News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Bocconi avvelenati in spiaggia: è allarme in Sardegna?

cane con flebo © Facebook @Monica Loriga

A lanciare l'allarme la padrona di una cagnolina avvelenata: sulla spiaggia del Poetto, in Sardegna, qualcuno potrebbe aver seminato del veleno, sotto forma di bocconcini appetitosi per cani.

Di Nina Segatori, 30 set 2019

Non c'è crudeltà più terribile di chi dissemina la morte sulle spiagge, cospargendo la zona di bocconcini avvelenati che mettono in pericolo la vita degli animali.

Come quella di Macchia, una cagnolina che, dopo aver mangiato qualcosa sulla spiaggia del Poetto, in Sardegna, ha rischiato di morire avvelenata. Così la padrona ha deciso di denunciare l'accaduto e il pericolo.

L'allarme

Monica, proprietaria di Macchia, ha pubblicato sui social la foto della sua cucciola ricoverata, per denunciare una situazione preoccupante:

«Attenzione, qualcuno sta mettendo veleno».

Ad accompagnare il grido disperato, l'immagine della sua cagnolina attaccata a una flebo, mentre cerca di ristabilirsi, curata dai medici della clinica veterinaria San Giuseppe di Pirri, in provincia di Cagliari.

Casualità o dolo?

Dopo la denuncia qualcuno ha ipotizzato che la colpa dell'avvelenamento potrebbe essere imputata a una lumaca di mare, ma Monica è quasi certa che si tratti di un episodio doloso.

«In clinica mi hanno avvisata che stanno mettendo veleno in spiaggia, nascosto in esche appetibili per i cani - ha spiegato - anche 2 giorni fa un cane è morto!».

In tutti i casi è certamente necessario tenere gli occhi bene aperti e proteggere i propri animali.

 

Pare che Macchia stia meglio, anche se ancora non può essere dichiarata fuori pericolo❤️ Vi ringrazio per la...

Posted by Monica Loriga on Sunday, September 29, 2019

Leggi anche