News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐢🐢🐢

PubblicitΓ 

Il giorno in cui Endri ha dovuto dire addio ai cani del suo rifugio (Video)

ragazzo-volontario-di-un-rifugio-accolto-calorosamente-dai-cani-ospiti
© Endri Goxhaj

In Albania, gli animali non sono tutelati dalle leggi. Il randagismo è infatti spropositato in tutto il territorio con conseguenze a dir poco sconcertanti per i poveri animali abbandonati, ma anche per la gente del posto e i volontari che intendono aiutarli. Questa orribile vicenda ne è un esempio.

Di Ilenia Colombo, 1 ott 2019

Qualche giorno fa a Valona, in Albania, è accaduto qualcosa di davvero terribile. Endri Goxhaj, un ragazzo albanese di soli 19 anni, vegano e molto amante degli animali, non ha potuto credere ai suoi occhi.

Intervistato da Wamiz, Endri ci ha raccontato cosa è successo al rifugio da lui ideato4 Zampe Rescue Albania, che offre ospitalità e cure per cani e gatti randagi e che collabora con dei volontari italiani.

Una scena che non avrebbe mai voluto vedere

Endri si è imbattuto nell’orribile scena di alcuni cani ospiti del rifugio giacenti a terra morti (o quasi) per avvelenamento. Al momento non si conoscono i colpevoli.

«La polizia non ha fatto niente, non si interessa a questo tipo di tragedie» racconta a Wamiz con un certo dispiacere.

E aggiunge:

«Per me è un dolore psicologico e grande sofferenza».

Questo video lo testimonia (attenzione, le immagini non sono adatte alle persone più sensibili):

Gli animali portati in salvo

Per il momento, 10 gatti sono a casa di alcuni amici volontari di Endri e 22 cani hanno trovato rifugio nella stalla di un amico del ragazzo, il quale, non appena la situazione si sistermerà, riporterà al rifugio i malcapitati animali sopravvissuti.

Il rifugio ha subìto altri attacchi in passato

Non è la prima volta che il rifugio subisce degli eventi spiacevoli. Una volta qualcuno è entrato ed ha rubato le telecamere da Endri acquistate e per ben 7 volte degli sconosciuti hanno fatto fuggire i cani: alcuni sono ritornati da soli, altri invece li ha cercati direttamente Endri.

L’incontenibile situazione dei randagi in Albania

In Albania sono assenti strutture, come i canili pubblici, dove gli animali possono trovare rifugio. Il fenomeno del randagismo è molto sviluppato: si trovano animali ovunque e non esiste nessuna legge che li tuteli.

Lo Stato ha cercato di porre fine al randagismo soltanto sopprimendo gli animali con l’eutanasia, sostituita - in seguito a diverse denunce - dalla sterilizzazione.

Il desiderio di Endri per gli animali abbandonati

Endri, nel suo piccolo, desiderebbe fare tanto per aiutare gli animali in difficoltà. Infatti, vorrebbe far costruire un nuovo rifugio, un po’ più ampio ed efficiente rispetto a quello attuale, ed accetta ogni tipo di aiuto, materiale e finanziario, utile a mantenere e curare gli animali accolti.

cani-in-un-rifugio-insieme-ad-un-volontario
L'amore reciproco di Endri per i cani del rifugio.
©Endri Goxhaj
 Chiunque voglia aiutare Endri e gli altri volontari del rifugio può contattarli tramite mail a randagivalona@gmail.com, tramite WhatsApp al numero 00355 696433365, oppure tramite la pagina Instagram o la pagina Facebook del rifugio.
Endri, siamo tutti con te!