TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Addio a “nonno Mason”, il gatto che amava coccolare i cuccioli

Nonno-Mason-e-i-suoi-micini cat-sad
© Facebook @Tinykittens

Mason ne ha passate tante prima di arrivare al rifugio, si intuiva dai segni sul suo corpo. Ma il suo cuore era ricco di amore: ciò che più amava fare era prendersi cura dei cuccioli e per questo era stato soprannominato “nonno Mason”.

Di Flavia Chianese , 2 ott 2019

Sin da quando era arrivato aveva fatto parlare tutti di sé: questo gatto selvatico presentava molte cicatrici, vecchio retaggio di numerose battaglie di gioventù e di una vita difficile.

Mason è arrivato già molto anziano, con gravi problemi di salute tra cui un’insufficienza renale che non gli avrebbe consentito di vivere ancora a lungo: sarebbe stato abbattuto se i volontari di Tiny Kittens non avessero creduto in lui.

La dolcezza di Nonno Mason

Mason aveva difficoltà ad adattarsi alla vita casalinga, sembrava infelice, forse anche a causa dei suoi malesseri. Ma con l’arrivo di due micini di poche settimane cambiò tutto; l’anziano gatto sembrava aver trovato una nuova ragione di vita: prendersi cura di loro.

E così fece anche con tutti gli altri piccoli recuperati dall’associazione. Si comportava come un vero amorevole “nonno”, di conforto per i gattini senza famiglia. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by TinyKittens HQ (@tinykittenshq) on

Un sereno addio

Purtroppo la malattia renale lo stava consumando, ma Mason ha avuto l’occasione di trascorrere gli ultimi momenti della sua vita facendo ciò che più amava: se n’è andato coccolando i suoi micini e lo ha fatto con una tale dolcezza che in quei momenti, sembrava esser lui il vero cucciolo.

Nonno Mason ha lasciato il segno nei cuori di tutta la comunità virtuale che seguiva l’associazione, ma soprattutto dei volontari, che scrivono:

«Il suo esempio continuerà a vivere, e continuerà a far cambiare le sorti di molti gatti selvatici, vecchi, malati, “diversi”. Ne siamo sicuri».

E sicuramente continuerà ad accudire i piccini anche da lassù. Buon ponte nonno Mason!

 

Mason is an ancient, battle-scarred feral cat with advanced kidney disease. Instead of euthanasia, we felt he deserved to live his sunset months in comfort, free from pain. What happened next will make your heart melt. <3 See additional videos of the adorable interactions between Grandpa Mason and "his" foster kittens at TinyTuxies. And please remember that spaying and neutering is the only way to prevent unwanted cats and kittens like Mason and "his" kittens from being born and suffering. Contact your local shelter or SPCA if you need assistance with spaying and neutering... most have free or low cost programs, and are happy to help. More about the rescue work we do: TinyKittens.com

Posted by Tinykittens on Sunday, May 7, 2017