TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Un cane con le zampe amputate trova un donatore speciale

cane in braccio a tre persone dog-wow
© Facebook @The Roleaux Foundation

Un cane, dopo essere stato amputato delle sue zampe senza un motivo reale, ha trovato nuova vita grazie all'aiuto di una persona speciale che ha finanziato le sue cure.

Di Nina Segatori , 2 ott 2019

Una storia di crudeltà, ma anche di tanto amore, arriva da Baton Rouge, una contea della Louisiana, dove tre persone sono state arrestate per maltrattamenti nei confronti di un cane, il Bassotto Buddy.

Al povero animale sono state amputate le zampe posteriori ma, fortunatamente, un uomo, non appena venuto a conoscenza della sua storia, ha offerto il suo aiuto.

La storia di Buddy

Ancora non sono chiare le motivazioni che avrebbero spinto i padroni di Buddy a tagliargli le zampe. All'inizio si sono giustificati spiegando che sarebbero andate in cancrena per colpa di alcune fasciature troppo strette, perdendole naturalmente.

In realtà le autorità, con l'aiuto di un medico, hanno accertato che i tagli non sarebbero assolutamente stati fatti né da uno specialista, né cadute in modo naturale come conseguenza della cancrena. Così, madre e figlia, proprietari di Buddy, sono state arrestate.

Un benefattore speciale

La storia di Buddy si è presto diffusa arrivando alle orecchie di David Mohr, il fondatore di un'associazione no profit in onore del suo cane, Roleaux, morto perché rimasto dentro il suo camion che dei ladri gli avevano rubato.

Così David, ha deciso di donare 1000 dollari per le cure di Buddy, che serviranno per un intervento chirurgico che curerà le ferite riportate.

 

Just trying to help one of the many. Thank you for everyone’s support and donations.

Posted by The Roleaux Foundation on Tuesday, October 1, 2019