News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

30mila animali tatuati in Italia: un'altra follia del genere umano

cane tatuato © Youtube @sweepstex

È dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente l’allarme lanciato per la preoccupante pratica in crescita: padroni esaltati si arrogano il diritto di cambiare l’aspetto del proprio amico a 4 zampe.

Di Serena Esposito, 22 ott 2019

Accade anche in Italia, ed il numero di animali tatuati per pura velleità dei loro padroni è in aumento: sono 30 mila gli amici a 4 zampe andati incontro alla pratica, che talvolta prevede anche piercing.

L’allarme di AIDAA

La preoccupante pratica è stata denunciata dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente, che ha dichiarato:

«Si tratta di tatuaggi oramai composti da colori non tossici, ma questa moda è a nostro avviso molto, ma molto discutibile, infatti se i colori non sono tossici (ma non abbiamo la certezza che tutti non lo siano e che comunque quelli usati non siano tossici per i nostri amici a quattro zampe) il tatuaggio crea comunque uno stress al nostro amico peloso, ma soprattutto dal nostro punto di vista lo deturpa nel suo aspetto. Per quanto riguarda l'Associazione sarebbe buona cosa evitare queste pagliacciate sui cani e i gatti che sono bellissimi di natura».

Amore e rispetto

L’amore nei confronti dei nostri amici a 4 zampe può essere dimostrato in milioni di altri modi, più salutari ma soprattutto più rispettosi della loro dignità. 

Quelli che noi adottiamo, che scegliamo per dividere la vita con loro, non sono dei giocattoli, non sono di nostra proprietà, sono esseri viventi. E non sta a noi decidere il colore del loro pelo, o la presenza o meno di decorazioni varie sul loro manto: abbiamo la possibilità di amarli così come sono, come loro fanno con noi.