News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Muore e lascia in eredità tutto il suo patrimonio alla veterinaria

colonia-di-gatti © Shutterstock

Enrica Penco, scrittrice e critica d’arte, è venuta a mancare a luglio di quest’anno. Ha lasciato in eredità tutto il suo patrimonio all’amica veterinaria che si era presa cura per diversi anni dei suoi adorati gatti.

Di Ilenia Colombo, 27 ott 2019

Si è spenta all’età di 62 anni e dopo una lunga malattia Enrica Penco, donna di grande cultura e appartenente ad una nota famiglia di Porto Maurizio, in provincia di Imperia.

Un testamento fatto col cuore

Nel redigere il testamento, di fronte allo stupore del notaio, Enrica non ha avuto dubbi su chi dovesse ereditare il suo ingente patrimonio. Fino alla fine, la donna ha dimostrato di pensare ai suoi amati gatti, che da anni prendeva dalla strada ed accoglieva nel parco intorno alla sua villa.

Tutta la sua eredità, che comprende una storica villa familiare, alcuni beni materiali e del denaro, è infatti andata all’amica e veterinaria Alessia Muraglia, la quale avrà il compito di occuparsi della numerosa colonia felina.

Il grande incarico conferito all'amica veterinaria

La dottoressa, come riportato da ilsecoloxix.it, ha affermato di aver conosciuto Enrica circa quindici anni fa e che a lei piaceva il rapporto di Alessia con gli animali. E aggiunge:

«Ora che Enrica non c’è più, sento forte una grandissima responsabilità: la gestione della colonia è gravosa, deve essere puntuale e costante. Spero di riuscirci, non sarà facile».

Enrica diceva spesso «Quel parco deve continuare a essere, anche dopo la mia morte, la casa dei miei protetti randagi. Ci penserà Alessia».

In seguito al peggioramento delle condizioni di salute della scrittrice, la colonia è cresciuta in modo incontenibile.

«Molti gatti si sono trasferiti nel vicino parco di Villa Carpeneto, area comunale in stato di abbandono e da poco messa all’asta. Adesso ritorneranno nel giardino che mi è stato lasciato: io stessa ne ho già portati a casa una dozzina, piccoli e malati. Altri sono stati dati in affido», aggiunge la veterinaria.

Recentemente, Alessia ha organizzato un mercatino della solidarietà vendendo alcuni indumenti della donna scomparsa prematuramente. Il ricavato sarà destinato esclusivamente ai gatti, afferma Alessia.