Pubblicità

«Il mio nome è Nessuno»: lo straziante omaggio di un'associazione ad un gatto randagio

gatto randagio di spalle cat-sad

Nessuno, ecco come si chiama questo gatto.

© sabysstree / Shutterstock (Immagine di repertorio)

Un'associazione ha voluto rendere omaggio ad un gattino randagio che si è arreso alla dura vita della strada. Ecco la sua lettera: il suo nome è Nessuno!

Di Grazia Fontana

Pubblicato il

 «Il mio nome è Nessuno»: così inizia lo straziante omaggio che un'associazione francese ha voluto fare per un povero gattino che non è riuscito a trovare l'affetto di una famiglia.

Ligabue, Jovanotti e Piero Pelù cantavano Il Mio Nome è Mai Più, contro i crimini di guerra. Oggi, insieme a quest'associazione, vogliamo rilanciare questo grido con la speranza che mai più gatti debbano subire una vita del genere e che ogni quattro zampe possa trovare una casa pronta ad accoglierlo.

Anni nell'indifferenza

In un testo che spezza l'anima, l'associazione cerca di ripercorrere la vita di questo gatto, probabilmente magnifico in passato e che deve aver conosciuto il calore di una famiglia... Ma per quanto tempo?

Danneggiato dalla crudele vita di strada, questo gatto senza nome ha potuto trovare conforto con un volontario dell'associazione francese Les Poilus d'oissery, che gli ha dato da mangiare ed è riuscito a portarlo dal veterinario. Anche se, purtroppo, per un ultimo viaggio.

«Non riuscirò a sopravvivere»

La storia di questo povero gatto è una realtà quotidiana per le piccole associazioni di tutto il mondo, troppo spesso impotenti di fronte a questi gatti invisibili che nessuno vuole. Questi gatti malati che vagano, su cui sembra inutile anche solo dare uno sguardo.

Molti di loro hanno però vissuto in una famiglia, a volte sono stati anche veramente amati e si ritrovano per strada in seguito alla morte del loro amato padrone. Come si può avere l'anima in pace immaginando la sofferenza di un gatto che all'improvviso non interessa più a nessuno? Come si può restare indifferenti davanti a un animale che improvvisamente deve imparare a dormire al freddo, evitare i pericoli, lottare per la propria sopravvivenza?

Eppure, la maggior parte delle persone chiude gli occhi di fronte a tutto ciò. Mentre coloro che li tengono aperti, il più delle volte sono impotenti. Possono offrire solo un'ultima carezza, un'ultima parola, un ultimo viaggio a quei gatti che hanno avuto quella breve e piccola "fortuna" di aver finalmente incontrato uno sguardo umano. Fortuna, sì, perché tanti sono quelli che non hanno avuto nemmeno quest'ultimo pegno d'amore e rispetto.

Grazie all'associazione Les Poilus d'oissery per aver aiutato questo povero gatto a porre fine alle sue ingiuste sofferenze e grazie a tutte le associazioni del mondo per il lavoro costante per i nostri amici animali. E affinché un giorno non ci siano più gattini senza nome che soffrono, è fondamentale scegliere sistematicamente la sterilizzazione per i nostri piccoli felini.

Sii fiero di te da lassù, "Nessuno".

Il testo della lettera

Buona sera,
mi chiamo Nessuno.
Avevo bellezza, forza e coraggio.
Tutte queste virtù sono scomparse durante i miei anni di vagabondaggio e indifferenza.
Sicuramente in passato devo aver conosciuto il calore di una dolce casa, ma questa vita è così lontana che non la ricordo più.
Oggi Brigitte, che mi seguiva da un po' e mi dava da mangiare, finalmente è riuscita a prendermi, e da lì sono stato portato dal veterinario. E lì arriva la diagnosi, mi gira intorno, ma ho appena capito nella mia testolina di gatto che non sopravviverò, sono troppo malato.
Proprio in quest'ora in cui vi parlo ho raggiunto le stelle e tutti i miei compagni di sventura in questo mondo dove la vita sembra più bella e senza insidie. Grazie Brigitte per avermi accompagnato fino alla fine di questo ultimo viaggio, grazie a te non sono andato via da solo e nell'indifferenza su un marciapiede. So anche che l'associazione mi verrà a prendere per unirmi alla cerchia dei pelosi scomparsi dove starò bene con i miei amici ♥️🐾
Ho vissuto a Saint Pathus, la mia ultima casa sarà Oissery
Grazie amici 🐾🐾

Leggi anche: Stati Generali del Randagismo: i costi per l'Italia sono esorbitanti

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare