Pubblicità

Ci ha lasciati per sempre Yoghi, il cane poliziotto da soccorso in Trentino

cane poliziotto e da soccorso nelle valanghe in trentino dog-sad

Addio Yoghi.

© Facebook @Marcovalerio Cervellini

Il Pastore Tedesco ha collaborato per 10 lunghi anni con il compagno di vita e lavoro Christian per salvare i superstiti intrappolati sotto la neve.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il

La Polizia di Stato ha annunciato la morte di Yoghi, un Pastore Tedesco di 11 anni specializzato nei soccorsi in montagna.

Questo preparatissimo e coraggioso cane da valanga, membro delle unità cinofile di ricerca e soccorso in montagna in servizio nel distaccamento di Moena (Trentino), ha salvato tante vite nel corso della sua "carriera".

10 anni al servizio

A 13 mesi Yoghi ha iniziato l’addestramento e dopo sei mesi è stato affidato al suo conduttore Christian. Due anni dopo il cagnolone ha conseguito l’operatività nella ricerca in valanga.

Yoghi è intervenuto per 10 anni in montagna, individuando e salvando decine e decine di persone travolte da valanghe o in difficoltà.

«Tra Christian e Yoghi si è stabilito fin da subito un legame particolare: basta uno sguardo o una parola e si capiscono al volo», si legge nella descrizione di un video su di loro pubblicato sulla pagina Facebook della Polizia di Stato.

Il quattrozampe è subito diventato un componente della famiglia di Christian, confermando il rapporto simbiotico che viene a crearsi tra cane e conduttore.

 
#CANIEROI: Christian e Yoghi

Tra Christian e Yoghi si è stabilito fin da subito un legame particolare: basta uno sguardo o una parola e si capiscono al volo. Lavorano insieme in attività di ricerca dispersi in superficie con ottimi risultati e ora entrambi hanno conseguito anche il brevetto di operatività sugli elicotteri. Protagonisti della quinta puntata della rubrica dedicata ai nostri #CANIEROI dal programma L'Arca di Noè di Mediaset con la collaborazione di Roberto Gasbarri, giornalista e addestratore cinofilo. Se vi siete persi la puntata potete rivederla qui e scoprire come Yoghi ha salvato la vita di un giovane rimasto sotto una valanga. #lamiciziaèunacosaseria

Posted by Polizia di Stato on Sunday, March 1, 2020

Il cane poliziotto ha lasciato un vuoto nel cuore del suo conduttore e il suo compagno di vita, nonché dei suoi "colleghi" e di tutti coloro che lo conoscevano.

Il ricordo della Polizia di Stato

È con immenso dolore che il 22 gennaio la Polizia di Stato ha dato la notizia della morte di Yoghi:

«Dieci anni di felicità per Yoghi, il Pastore Tedesco di ricerca e soccorso in valanga, insieme a Christian, il suo conduttore» a cui segue il racconto del loro primo soccorso insieme.

«Christian non lo dimenticherà mai più e Yoghi rimarrà sempre nel suo cuore. Buon ponte dell’arcobaleno Yoghi», conclude l'agente Lisa della Polizia di Stato.
 

Dieci anni di felicità per Yoghi, il pastore tedesco di ricerca e soccorso in valanga, insieme a Christian, il suo...

Posted by Agente Lisa on Sunday, January 22, 2023

Ciao Yoghi.

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare