News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Traffico di animali: trovati 7 cuccioli di razza bagnati e affamati

cucciolo

La Polstrada di Grosseto ha fermato un auto che trasportava illegalmente dei cuccioli.

© Facebook @Tara Green - Org. Italiana Tutela Animali e Ricerca Ambientale

Sette cuccioli bagnati e affamati sono stati sequestrati dalla Polizia Stradale di Grosseto, che hanno fermato due tipi in una Volvo sospetta, scoprendo così un traffico illegale di animali.

Di Nina Segatori, 7 nov 2019

Una scoperta inaspettata quella fatta dalla Polstrada di Grossetto sulla strada di Paganico, quando, fermando una Volvo Station Wagon, ha trovato una gabbia con alcuni cuccioli tenuti in condizioni pietose.

Un'auto sospetta

Mentre facevano un giro di perlustrazione, gli agenti hanno avvistato un'auto che appariva sospetta, intimando al conducente e al passeggero che era con lui, di accostare in un'area di sosta. Quando hanno aperto la portiera e illuminato l'abitacolo con una torcia, hanno fatto una triste scoperta.

All'interno c'era una gabbia con sei cuccioli di circa 2 mesi, senza acqua né cibo e con il pelo bagnato. Accanto a loro, un borsone che conteneva un altro cucciolo. Tutti presentavano un principio di ipotermia.

Traffico illecito

Perlustrando più a fondo, gli agenti hanno anche trovato delle fiale vuote, utilizzate per recuperare le etichette necessarie a falsificare i certificati vaccinali. Hanno, così, capito che quella Volvo era stata modificata proprio per essere utilizzata per il traffico illecito degli animali.

Quei sette cuccioli, di cui un Golden Retriever e un Bulldog Francese, avrebbero fruttato ai trafficanti circa 10 mila euro, ma fortunatamente sono stati subito sequestrati e portati in caserma, dove sono stati asciugati con un phon e nutriti.

Ora stanno tutti bene e sono stati portati in canili, per essere adottati.

 

La Polizia Stradale di Grosseto ha denunciato due persone di 55 anni, una originaria di Grosseto e l'altra di Torino,...

Posted by Tara Green - Org. Italiana Tutela Animali e Ricerca Ambientale on Thursday, November 7, 2019