News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Enzo Salvi piange in tv: la lettera dedicata al suo cane (Video)

cane di Enzo Salvi

Enzo Salvi legge una lettera dedicata al cane scomparso.

© Facebook @Enzo Salvi

Enzo Salvi legge in diretta su Rai Uno una lettera dedicata al suo amato cane, scomparso dopo 10 anni di vita passata insieme. «Sto male e mi manchi», ripete l'attore.

Di Nina Segatori, 15 nov 2019

Un dolore che non trova conforto, quello che prova l'attore comico Enzo Salvi, per la scomparsa del suo amato cane Victor, un Pastore Tedesco che lo ha lasciato quasi un anno fa.

Così gli ha scritto una lettera, che ha recitato in diretta su Rai Uno, nella trasmissione Storie Italiane.

Una lettera commovente

Le parole messe nero su bianco da Salvi, nella lettera dedicata al suo cane, sono quelle che ogni padrone che ha perso un amico a 4 zampe conosce bene, così come lo strazio della mancanza. 

«Sto male, Victor, perché il tuo guinzaglio ciondola in un maledetto vuoto che non sarà mai più colmato, sto male perché sei stato l'unico che nei giorni di dolore non si è mai allontanato dal mio letto, sto male perché alcune volte ti ho rimproverato....» scrive l'attore.

Impossibile, poi trattenere le lacrime mentre legge alcune tra le righe più intense e sentite:

«Sto male, perché drammaticamente mi manchi, perché siamo stati una cosa sola e perché oggi ti chiamo, Victor, e tu non arrivi. Il tuo posto è freddo, vuoto. Quella che era la tua cuccia adesso è il mio cuore». 
 

Guardo la tua foto sul mio comodino e penso a te, chissà dove sarai amore mio, io sono qui a cercarti tra i miei...

Posted by Enzo Salvi on Monday, August 19, 2019

Enzo Salvi contro gli haters

Un amore, quello di Salvi per Victor, che lo ha portato anche in passato a difenderlo sui social, quando una hater lo aveva criticato per aver pubblicato alcune foto in memoria del suo cane, proprio nei giorni in cui era venuto mancare. 

L'attore si era scagliato fortemente contro chi aveva osato offendere suo compagno di vita, scrivendo di getto sul suo profilo, parole dure contro la «demente che ha avuto il coraggio di criticare il compianto Victor».

Un linguaggio forse criticabile, dettato dalla rabbia, ma sicuramente compreso da coloro che hanno avuto la fortuna di condividere un pezzo di vita con un amico peloso.

 

 

Posted by Enzo Salvi on Monday, November 11, 2019