News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Raoul, il cane volontario tra le macerie, ha bisogno di aiuto

cane rottweiler

Raoul è un Rottweiler coraggioso che ha bisogno di aiuto.

© Facebook @Raffaella Esposito

Si chiama Raoul, il cane per cui è stato lanciato un grido d'aiuto. Dopo aver scavato tra le macerie dopo un terremoto che colpì il centro Italia, ora rischia di essere abbattuto.

Di Nina Segatori, 19 nov 2019

Un destino triste quello di Raoul, un cane volontario che dopo aver aiutato chi era in difficoltà, ora si trova dall'altra parte, quella di chi ha bisogno di aiuto.

Il coraggioso cagnolone deve fare un intervento piuttosto costoso e se non si trovano i soldi verrà abbattuto. Così è stata lanciata una raccolta fondi per salvarlo.

Un cane coraggioso

Raoul è un Rottweiler di 8 anni, che da volontario ha partecipato ad esercitazioni della Protezione Civile per essere addestrato alla ricerca di dispersi. Grazie al suo coraggio, si è gettato tra le macerie causate dal terremoto che colpì il centro Italia, per cercare sopravvissuti.

La sua più grande vocazione, quella di aiutare, l'ha reso famoso nella sua zona e ora che sì è ammalato, è lui ad aver bisogno di aiuto. Così è stato lanciato un appello per non lasciarlo solo e contribuire alla sua salvezza.

 

Un dolore che non si può spiegare...ma noi non siamo abituati ad abbatterci.. Non molliamo...ma soprattutto io sarò sempre con te!!!❤ #illeoneeferitomannemorto #pregateperlui #nnesisteunminutosenzate

Posted by Raffaella Esposito on Thursday, November 14, 2019

Un'operazione costosa

Raoul ha avuto un'ostruzione del midollo, causata dallo schiacciamento di due vertebre. Situazione che ha richiesto il ricovero immediato, nella clinica Fido e Felix di Frattaminore, e una terapia tempestiva che potesse arginare almeno momentaneamente il problema. Ora Raoul andrebbe operato il prima possibile, altrimenti non ci sarà altra soluzione se non quella di abbatterlo.

Il problema è che l'intervento costa 3600 euro, una cifra che i proprietari non hanno. Così Diego Civitillo, presidente della X Municipalità Bagnoli Fuorigrotta, ha lanciato una raccolta fondi:

«Oggi è Raoul che ha bisogno di noi – ha scritto sui social - Raoul sta molto male e solo un intervento complesso e costoso può salvarlo. Se non sarà operato dovrà essere abbattuto e non potrà continuare a correre e salvare altre vite».

Chiunque può donare, contattando l’associazione Misericordia Napoli Nord, in via della Liberazione presso la ex Base Nato di Bagnoli.

Ad aggiungersi all'appello, infatti, anche la proprietaria Raffaella Esposito:

«Raoul ha dato tanto a tutti, ha sempre fatto il suo dovere, vederlo steso immobile, spacca il cuore. Sono giorni che non dormo. [...] Ringrazio tutte le persone che ci aiuteranno in questa battaglia per salvare Raoul». Si spera che Raoul possa tornare ad aiutare gli altri.