News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Gatto intrappolato da giorni nei tunnel della metro, ora è salvo

gatto sotto una grata

Il gatto, dopo esser sopravvissuto per ben due settimane tra i tunnel della metro, ha attirato l'attenzione dei passanti miagolando.

© Instagram @enpa_milano

Il piccolo gatto era intrappolato nei tunnel della Metropolitana di Milano da 15 giorni: per salvarlo sono occorsi gli interventi di ENPA, Vigili del Fuoco e macchinisti ferroviari, ma alla fine ce l’ha fatta.

Di Serena Esposito, 20 nov 2019

La presenza del gattino è stata segnalata da alcuni passanti che ne hanno sentito il miagolio, lunedì mattina.

Il piccolo era intrappolato sotto le grate dello spartitraffico di via Sammartini, che costeggia la Stazione Centrale di Milano.

L’arrivo dei soccorsi

Inizialmente, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i volontari di ENPA Milano che hanno tentato di rimuovere la grata che impediva al micio di evadere.

Si sono ben presto resi conto, però, che la rimozione della grata avrebbe dato troppe vie di fuga al gattino, che si sarebbe presto trovato di nuovo in pericolo, e che l’accesso ai locali sottostanti sarebbe risultato piuttosto difficile.

Il salvataggio

È stato quindi richiesto l’intervento del personale delle Metropolitane Milanesi che, per effettuare il salvataggio, ha saggiamente interrotto la circolazione sulla linea interessata.

Così i Vigili del Fuoco, affiancati da personale della security di Metropolitane Milanesi sono riusciti a percorrere la galleria per trarre in salvo il piccolo felino.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by ENPA Milano (@enpa_milano) on

La ricostruzione dell’accaduto

Ermanno Giudici, presidente di ENPA Milano ha dichiarato:

«Portato in clinica, i veterinari di ENPA hanno potuto verificare la presenza del microchip. Così abbiamo ricostruito la storia di questo animale anche attraverso annunci sui social e contatti con altre associazioni del territorio: risulta essere un gatto scappato proprio nella fermata della Stazione Centrale della Linea Gialla della Metropolitana Milanese il 2 novembre. Da allora il gatto ha vagato, probabilmente restando sempre nelle gallerie dei treni, e soltanto grazie alle proverbiali sette vite dei gatti è riuscito a sopravvivere così tanto tempo».

Intanto il piccolo sarà presto pronto per l'adozione.

Leggi anche