News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cani poliziotto di Bologna: raccolta fondi per salvarli dal freddo

Pastore tedesco

Lanciata una raccolta fondi per box riscaldati nella caserma Prudentino di Bologna.

© Pixabay

Dopo la denunica delle tristi condizioni in cui i cani poliziotto della caserma di Bologna vivono, Amedeo Landino, segretario bolognese del Siulp, ha lanciato una raccolta fondi per nuovi box riscaldati.

Di Nina Segatori, 22 nov 2019

Non troppo tempo fa era stata denunciata l'indecente situazione in cui i cani poliziotto della caserma Prudentino di Bologna erano costretti a vivere quando non erano in servizio. Una dimora fredda, senza riscaldamento e box piccoli per nulla confortevoli.

Un preventivo da 135 mila euro per ristrutturare la struttura era difficile da affrontare. Così è partita una raccolta fondi per aiutare i coraggiosi cani.

Box caldi e raccolta fondi

Scaldare la zona in cui i cani poliziotto dormono non è facile, soprattutto perché la cifra per ristrutturare i box è molto alta. Di ben 135 mila euro il preventivo, infatti, fatto prevenire alla caserma dal provveditorato per le opere pubbliche.

A scriverlo è Amedeo Landino, segretario bolognese del Siulp, il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia:

«Abbiamo così deciso di fare un qualcosa di più concreto ed organizzare una raccolta fondi finalizzata a costruire una casa calda per questi poliziotti a 4 zampe».

I soldi serviranno per la ristrutturazione dei box, dell''impianto dell'acqua calda e per l'acquisto di lampade riscaldanti e dispositivi antigelo. Tutte opere necessarie, soprattutto in vista dell'arrivo sempre più imminente del freddo invernale.

Una condizione inaccettabile

Solo qualche mese fa la situazione era venuta a galla, grazie alla denuncia di Landino, che aveva scritto una lettera al Provveditorato interregionale per le opere pubbliche di Lombardia e Emilia-Romagna. Ora in un nuovo comunicato spiega:

«Pongo, Cecio, Maverick, Nutella, Mickey, Spok, Kyra, Irvin, Jago Barack - questi i nomi dei 9 coraggiosi agenti a 4 zampe - quotidianamente sono impegnati per garantire la nostra sicurezza, quella delle nostre famiglie, dei nostri cari, delle nostre idee e valori. Alcuni di loro hanno collaborato proprio nei giorni scorsi a garantire assieme ad altri colleghi che il ritrovo delle “Sardine“ e la convention del leader della Lega Matteo Salvini al Paladozza si svolgessero nel migliore dei modi, senza incidenti e nel rispetto della libertà di espressione di tutti. Se tutto è andato per il meglio, lo dobbiamo sicuramente anche a loro». 

Un appello che non può di certo rimanere inascoltato e che invita tutti a fare qualcosa per garantire condizioni dignitose a chi ogni giorno dedica la propria vita agli altri e alla sicurezza pubblica.

Per chiunque volesse partecipare alla raccolta fondi, le informazioni utili si trovano sul profilo twitter di Amedeo Landino (qui di seguito).