News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

In rifugio per adottare un gatto, ma ritrovano il loro cane smarrito

famiglia riabbraccia cane smarrito

Il toccante ricongiungimento di Dopey con la sua adorata famiglia.

© Facebook @The Jacksonville Human Society

Questa famiglia e il loro cane, hanno avuto la migliore “seconda occasione” che potessero chiedere: si sono ritrovati per caso, dopo aver passato mesi lontani. Scopriamo di più su questa splendida storia a lieto fine.

Di Serena Esposito, 22 nov 2019

Jacksonville, Florida. Una famiglia si reca presso il rifugio per animali Jacksonville Human Society, in occasione di un evento organizzato per le adozioni, per adottare un gattino.

L’incontro

Mentre erano in fila, il padre scorge un cane bianco con le macchie marroni che gli sembra familiare, ed istintivamente, lo chiama:

«Dopey? Dopey!».

Il quattro zampe riconosce il richiamo dell’amato padrone che non vedeva da mesi e gli corre incontro, perdendosi in un abbraccio di gioia con tutta la famiglia ritrovata.

La storia di Dopey

Non era un cane qualsiasi, era proprio il loro cane! Dopey era scomparso da casa lo scorso agosto. Lo avevano cercato in lungo e in largo per settimane senza successo e il cane era entrato a far parte del rifugio come randagio. Ma questo gli ignari padroni non potevano saperlo.

«Questo è il mio Dopey! È il mio Dopey» ripeteva commosso il padre.

La riunione è stata commovente e tra baci e carezze tutti i membri della famiglia erano ancora increduli.

 

🧡 November 9th is officially Generosity Breeds Joy Day in Jacksonville and this story is one for the books. 💚This sweet...

Posted by The Jacksonville Humane Society on Saturday, November 9, 2019

Un messaggio di speranza

Anche i volontari del rifugio sono stati toccati dalla incredibile vicenda, e hanno dichiarato:

«La sua famiglia non ha mai perso le speranze e sono entusiasti del fatto che il loro dolce cucciolo sia tornato a casa! Le storie come quelle di Dopey sono la prova che la generosità genera gioia. Degli sconosciuti hanno aiutato Dopey, che a sua volta è stato accolto dal personale del rifugio e aiutato grazie ai fondi dei nostri donatori».

Una storia a lieto fine di speranza e generosità che fa bene al cuore.