News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Maltrattamenti sugli animali: Trump non torna indietro e firma!

Donald Trump e cane collage

Donald Trump ha firmato la legge che rende crimini federali i maltrattamenti di animali.

© Shutterstock

La Pact Act che dava piena giurisdizione all'Fbi sui casi di maltrattamenti sugli animali in America e inaspriva le pene, è stata approvata e firmata dal Presidente Donald Trump.

Di Nina Segatori, 27 nov 2019

La Pact Act, la legge federale Protect Animal Cruelty and Torture Act è stata approvata, dopo la firma del presidente Donald Trump che l'ha convalidata come legge federale.

Una svolta storica per quanto riguarda le pene per chi maltratta gli animali.

Una legge completa

La Pact Act arriva a completamento di una legge del 2010 che, sotto la presidenza di Barack Obama, vietava la creazione, la vendita e la distribuzione di video che filmavano atti di violenza contro gli animali, tra cui la tortura e l'uccisione di esemplari vivi.

Però senza un video che potesse testimoniare l'orrore, l'Animal Crush Video Prohibition Act non poteva punire gli autori a livello federale.

Cos'è la Pact Act?

La Pact Act è un provvedimento che considera reato federale il maltrattamento di animali, in qualunque forma, di competenza dell'FBI e che annulla ogni altra legge statale al riguardo. Tante le associazioni animaliste dietro alla nascita di tale legge, che attendeva solo l'approvazione ufficiale per entrare in vigore.

Sono stati i senatori Pat Toomey e Richard Blumenthal, insieme ai deputati della Florida, Ted Deutch e Vern Buchanan a presentarla al Senato e alla Camera, dove è stata approvata all'unanimità, sia dalla maggioranza che dall'opposizione. Una vera vittoria che potrebbe creare un bel precedente anche per altre nazioni.

Leggi anche