News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Vuole far sopprimere il suo cane, ma il veterinario rifiuta

un-cane-abbandonato-in-un-bosco

Il cagnolino abbandonato in mezzo ad un bosco adesso cerca una famiglia che lo ami per la vita.

© Facebook @Bouviers.Bernois.Fr

Una donna chiede di sopprimere il suo cane con l'eutanasia perché ha un cattivo odore: il veterinario ovviamente rifiuta e lei "risponde" con un gesto crudele verso il suo 4 zampe.

Di Ilenia Colombo, 1 dic 2019

Questa triste storia è accaduta a inizio novembre a Javerdat, in Francia. Quel giorno, una donna porta il suo Bovaro del Bernese di 8 anni dal veterinario.

Il motivo è tanto semplice quanto impietoso: vuole che gli sia praticata l'eutanasia perché pensa che il suo cane puzzi!

Una decisione crudele

Di fronte a questa richiesta completamente irragionevole e fantasiosa, il veterinario rifiuta di praticare l'eutanasia all'animale e dà alcuni consigli alla sua padrona, alla quale però non interessano.

Infatti, senza pensarci troppo, prende una decisione molto triste per il suo Léon: lo abbandona in mezzo ad un bosco.

Léon viene in seguito ritrovato, solo e vagabondo, e per fortuna curato. Il cagnolino è ora affidato in adozione e si spera che trovi una famiglia in grado di prendersi cura di lui come merita e con la quale potrà sentirsi al sicuro.

Con questa occasione, noi di Wamiz teniamo a ricordare che abbandonare gli animali è un reato in molti Paesi, tra cui l'Italia. Esistono soluzioni più "umane" per risolvere il problema, come, ad esempio, rivolgersi ad associazioni animaliste o a rifugi per animali.
 

IL S APPELLE LEON ET A 8 ANS ET SERA A L ADOPTION SOIT APRES LE DÉLAI LÉGAL SOIT DE SUITE SI ELLE VIENT L ABANDONNE Il...

Posted by Nos Bouviers Bernois Perdus / Trouvés. on Sunday, November 3, 2019