News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cane solo in auto guida per mezz’ora in retromarcia (Video)

agente-della-polizia-e-auto-grigia

Cane pigia sull'acceleratore  e guida in retromarcia per più di mezz'ora!

© YouTube @ Guardian News

Sceso per chiedere indicazioni ai passanti, il conducente dell’auto lascia il suo cane Max da solo nell’abitacolo. Senza rendersene conto, mette la retromarcia e guida per mezz’ora girando in tondo.

Di Coryse Farina, 28 nov 2019

Questa vicenda esilarante, che per fortuna si è conclusa senza incidenti o feriti, è accaduta lo scorso 21 Novembre a Port St. Lucie, in Florida.
Tutto inizia quando verso le otto del mattino, il proprietario di una Mercury Sable del 2003 sbaglia a girare e finisce in un vicolo cieco

Dovendo fare in fretta, decide di scendere dall’auto per chiedere delle informazioni ai passanti. Pensando di impiegarci giusto qualche minuto, l’uomo lascia il suo cagnolone Max nell’abitacolo. Di certo non pensava che con quel gesto innocente, avrebbe scatenato il caos più totale per più di mezz'ora.

Un vero e proprio pilota!

Il giovane Max, infatti, in pensiero per il suo padrone, inizia ad agitarsi e così facendo urta accidentalmente il cambio automatico della Mercury innescando la retromarcia.
Ma non è finita qui, perché qualche secondo dopo si va poi ad infilare sotto al cruscotto, pigiando inconsapevolmente il pedale dell’acceleratore.

Un vero e proprio disastro, perché senza attendere il consenso di nessuno, l’auto inizia a muoversi in retromarcia, formando così dei veri e propri cerchi sull’asfalto e aumentando sempre più la velocità.
A quel punto l’uomo, non riuscendo a fermare l’abitacolo, chiama disperato la polizia.

Un intervento delicato

Quando la polizia di Port St. Lucie arriva sul posto, subito allontana tutti i presenti per metterli al sicuro, poi decide di agire prima che qualcuno o il cane stesso possa farsi male.

Uno degli agenti, dunque, con grande coraggio riesce ad avvicinarsi all’auto e inserisce il codice di sblocco necessario all’apertura della portiera anteriore sinistra. Fortunatamente, infatti, quel modello di auto possedeva un sistema Keyless che permetteva l’apertura della macchina anche senza la chiave o il telecomando.
Una volta riuscito ad entrare, quindi, il poliziotto riprende il controllo della macchina frenando e facendo scendere una volta per tutte il cane. Il piccolo, allora, ignaro di tutto, corre felice verso il suo padrone.

Che dire, dopo più di mezz’ora di panico, tutto è bene quel che finisce bene e la vettura ha riportato solo qualche graffio qua e là.

Quello che è certo, però, è che le sgommate nere sono rimaste sul pavimento e che il piccolo Max, sembra essere stato un vero e proprio pilota a tutti gli effetti!