TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

PubblicitĂ 

Adottato Filippo, il cane abbandonato sul bus a Roma

cane-Filippo dog-happy

Filippo, abbandonato su un bus, ha trovato «la famiglia perfetta».

© Facebook @AtacSpaRoma

Dopo le centinaia di richieste arrivate al canile, il cagnolino Filippo ha trovato una nuova casa. «Questa famiglia - spiegano i volontari - è perfetta per lui».

Di Eleonora Chiais , 10 dic 2019

Filippo, il cane abbandonato a Roma su un bus e poi finito - suo malgrado - al centro delle polemiche dopo le centinaia di richieste arrivate in canile per adottarlo, ha trovato una nuova casa e una famiglia «perfetta per lui».

Impaurito sul bus

La storia di questo meticcio bianco e nero è nota e la sua popolarità è iniziata quando è stato abbandonato su un autobus romano dove, nella serata dello scorso 21 novembre, gli autoferrotranvieri l'hanno ritrovato spaventato nascosto sotto un sedile.

La mobilitazione è stata da subito importante con tanto di campagna social lanciata con l'hashtag #AdottaFilippo. 

Un fiume di richieste

E le richieste, arrivate a centinaia, non si sono fatte attendere e il canile che, letteralmente sommerso dalle domande di adozione per Filippo, ha sfruttato la situazione per sensibilizzare sul tema dell'adozione dei cani "anonimi".

«Queste cose - avevano infatti scritto sui social i volontari sulla pagina al centro della quale il cagnolino era stato affidato in attesa di trovare una nuova casa - ci fanno tanta tristezza, ma non perché non siamo felici per Filippo, ma perché in canile ci sono circa 560 FILIPPO conosciuti con altri nomi».

La famiglia perfetta

Tra le oltre 300 famiglie che si erano candidate per l'adozione, però, i volontari sono riusciti a trovare quella giusta per il tenero meticcio. 

«Questa famiglia - hanno infatti spiegato i volontari come riporta La Repubblica - oltre che essere perfetta, è stata scelta perché voleva un cane. Punto. Erano incuriositi da Filippo perché corrispondeva per taglia al genere di cane che cercavano, ma erano aperti a vederne anche altri». 

 

Finalmente Filippo ha trovato casa e famiglia. Eccolo nella prima foto del post pubblicato dal Canile Rifugio...

Posted by Atac Roma on Monday, December 9, 2019

Una sensibilità che ha permesso loro di portare a casa proprio Filippo ma, aggiungono i volontari, le porte del canile sono ancora aperte per tutti gli altri aspiranti genitori di pelosetti.

«Aspettiamo comunque da noi tutti coloro che avevano fatto richiesta per Filippo - hanno concluso infatti dalla struttura romana - sperando che, come altri, vengano qui e si facciano guidare dal cuore per riuscire a svuotare un po’ questo luogo».