Tutti gli annunci di adozione🐶

Pubblicità

Un antifurto a più zampe quello di una villa marchigiana!

gatto-arrabbiato cat-wow

Da oggi anche i felini proteggono le case della gente!

© Shuttersotck

Un malvivente si intrododuce in una villa a Fermo per effettuare un furto. Ma i gatti di casa, non appena vedono il ladro entrare nell'abitazione, riescono a metterlo in fuga!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 16/12/19, 13:40, aggiornato il 19/12/19, 16:41

Non è un film natalizio appena uscito bensì una storia vera - e tutta italiana - quella accaduta qualche giorno fa a Fermo, nelle Marche.

Il furto, mancato, del ladro!

Nel cuore della notte, un malvivente riesce ad entrare, senza troppi problemi e ostacoli, nella villa marchigiana, sicuro di portare a termine il suo piano mentre tutti dormono... o quasi!

Infatti, ad "aspettarlo", c'erano i sei gatti di casa, che non hanno esitato a difendere l'abitazione, miagolando e graffiando l'intruso!

«Aveva fatto buio da poco – racconta al Resto del Carlino la proprietaria della villa Donatella Properzi - ed ho sentito i cani abbaiare con veemenza, mentre forti rumori provenivano dallo studio. Credendo fosse una lite tra i gatti che erano nella stanza accanto, ho aperto la porta del corridoio. Mi sono trovata di fronte ad un losco figuro vestito di nero con passamontagna calato sul viso».

La donna inizia immediatamente ad urlare richiamando l'attenzione del marito, poi la chiamata ai carabinieri.

Il ladro in fuga grazie ai sei gatti

«Sono stati momenti concitati – continua la donna - in cui i minuti sono sembrate ore. [...] È scattato allora un rapido sopralluogo dei militari ed è emerso che, dopo aver forzato la finestra, il malvivente non ha fatto in tempo a portare via nulla».

La Properzi tiene a precisare che:

«I sei gattoni hanno giocato un ruolo importante in questa vicenda, poiché ci hanno allertati e, scagliandosi contro il ladro, hanno creato un inatteso ostacolo».

Il ladro, spaventato dall'aggressione dei gatti, è fuggito via senza lasciare tracce. E conclude orgogliosa Donatella: «In quanto ai gatti, che ci hanno salvati, razione doppia di crocchettine e tante coccole per dimenticare». Eroi a quattro zampe!