TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Un dispettoso gatto randagio riesce a farsi un cenone di Natale

pollo-mangiucchiato cat-wow

Gattone randagio salta sulla finestra e divora la cena di Natale.

© Twitter @Kirstie McDermott

Attirato dal profumo del pollo arrosto, un gattone randagio si introduce in una delle case del quartiere irlandese e divora gran parte della cena di Natale.

Di Coryse Farina , 31 dic 2019

C’è chi a Natale riceve regali sotto l’albero, chi accoglie un nuovo membro in famiglia, chi ritrova finalmente la strada per tornare a casa e chi, invece, senza nessuno, lo passa in piena solitudine.

È il caso di questo gattone randagio irlandese che, non avendo né famiglia né un tetto sopra la testa, ha deciso di regalarsi da solo un buon cenone di Natale.

Mezzo pollo divorato

Accade tutto lo scorso 24 Dicembre a Dublino quando Kirstie McDermott lascia il pollo appena uscito dal forno sul ripiano della cucina per andare in salotto e fare un aperitivo con il resto della famiglia.

Tra gli schiamazzi degli ospiti, però, un intruso silenzioso fa irruzione. Un gattone randagio, infatti, sentendo i morsi della fame e attirato dal profumo inebriante del pollo, salta sulla finestra della cucina, arriva fino al ripiano e inizia a mangiare indisturbato.


Una volta divorato mezzo petto di pollo, non ancora sazio, vede una grossa bistecca di manzo in una busta. Senza farsi troppi problemi decide allora di strapparla e assaporare anche quella. 

Un vero e proprio banchetto da re per il povero randagio. Anche lui ha festeggiato come si deve!

Sguardo soddisfatto

Questa storia esilarante è stata riportata dalla padrona di casa Kirstie McDermott che, sul suo profilo Twitter, ha pubblicato le rimanenze della sua cena di Natale.

La donna racconta di essere sicura che i responsabili non sono i suoi due gatti perché non amano il cibo umano. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Kirstie McDermott/Auntie Shite (@kirstiemcdermott) on

Qualche ora dopo, infatti, una volta uscita per controllare se l’artefice del misfatto fosse ancora nei paraggi, vede il gattone randagio appollaiato sul tetto della casa adiacente mentre la guarda con aria di superiorità. Così non può che scoppiare a ridere.

Anche se hanno dovuto modificare il menu del cenone di Natale, almeno hanno nutrito un povero micio senza casa e senza famiglia.

Involontariamente hanno regalato il sorriso a qualcuno in più.