News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Disoccupato non può curare il cane malato: la storia di Gessy

cane con alopecia

Un uomo non poteva pagare le cure della sua cagnolina.

© Facebook @OIPA

Una cagnolina è stata salvata dalle guardie zoofile dell'Oipa, perché il padrone non poteva curare la dermatite che le stava causando una brutta alopecia su tutto il corpo. 

Di Nina Segatori , 3 gen 2020

Avere un cane significa non solo sfamarlo, ma anche curarlo quando non sta bene e questo può rivelarsi molto dispendioso.

Questo il messaggio che le guardie zoofile di Oipa Pesaro-Urbino hanno pubblicato sul loro account social, dopo aver salvato Gessy, una cagnolina malata, che non ha ricevuto le cure necessarie perché il padrone aveva perso il lavoro e non aveva soldi.

La triste storia di Gessy

Gessy è una cagnolina che ha avuto un passato doloroso. Il suo padrone, un abitante di Fano, in provincia di Pesaro e Urbino, era rimasto senza lavoro e, pur continuando a nutrire la cagnolina e non farle mancare mai il cibo, non ha potuto prendersi cura della sua malattia della pelle, che ben presto è degenerata.

A raccontare la storia, le guardie zoofile di Oipa della sezione Pesaro - Urbino che, non appena scoperte le condizioni di Gessy, si sono subito attivate per aiutarla.

Una vera salvezza

Gessy, infatti, aveva una brutta dermatite, che purtroppo il padrone non ha potuto curare. Essendo senza lavoro e quindi in grandi difficoltà economiche, l'uomo ha continuato a nutrire la sua cagnolina, ma non ha potuto pagare le spese mediche necessarie a curare la malattia della pelle.

Questa le ha causato, prurito, ulcere, grandi alopecie e perdita di pelo quasi su tutto il corpo.

Così, con la collaborazione ed il benestare del padrone che non ha potuto far altro che accettare le condizioni delle guardie zoofile, Gessy è stata portata via dalla casa in cui abitava e trasferita nel canile comunale di competenza, dove i veterinari si sono presi cura di lei.

Ora sta meglio e presto sarà pronta per essere adottata da qualcuno che abbia i mezzi necessari per assicurarle non solo l'amore, ma anche il benessere e la salute.

 

NON CURA IL CANE DALLA DERMATITE E LEI PERDE TUTTO IL PELO: LE GUARDIE DELL’OIPA DI PESARO URBINO IN AIUTO DI...

Posted by OIPA on Monday, December 30, 2019