News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Ispettori entrano in casa di una donna: un forte odore regna sovrano

Shutterstock

Purtroppo una situazione che accade troppo frequentemente.

© Shutterstock

In Belgio, una donna riceve a casa sua la visita di alcuni ispettori del Benessere Animale. Immediatamente, gli uomini vengono sorpresi dal cattivo odore che regna nella casa di questa donna.

Di Ilenia Colombo, 6 gen 2020

Nella cittadina belga Dixmude è accaduta una vicenda che purtroppo accade abbastanza spesso: l'accumulo compulsivo di animali, paragonabile alla Sindrome di Noè, da parte di una donna.

53 gatti sequestrati

La signora, in seguito alla visita nella sua abitazione degli ispettori del Benessere Animale, accetta subito di separarsi dei suoi... 53 gatti, i quali poi vengono collocati in vari rifugi nella regione.

Tuttavia, rifiuta categoricamente di far portare via gli altri due gatti, che vengono comunque sequestrati in attesa di una decisione ufficiale.

Le condizioni dei mici

Sfortunatamente, i gatti sequestrati erano globalmente in cattive condizioni di salute e per alcuni si è dovuta praticare l'eutanasia.

Quanto a coloro che erano in buono stato di salute, avevano ancora un comportamento abbastanza "selvaggio", probabilmente a causa del fatto che uscivano poco - se non affatto - dalle loro gabbie.

In un comunicato stampa, il Dipartimento Fiammingo dell'Ambiente ha dichiarato che purtroppo tali situazioni non sono così rare e che questa donna era già stata avvertita in passato riguardo al fatto di non poter tenere tanti gatti a casa.