News :
Wamiz Logo

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Come Palla, il Pitbull Bombolo vittima di un gesto crudele (Video)

bombolo-il-cane-con-la-testa-gonfia

Il povero Bombolo è stato salvato in tempo da morte certa.

© Facebook @Daniele Daniele

Da Matera arriva una storia da far rabbrividire e che ci ricorda purtroppo quella accaduta alla cagnolina Palla. Anche Bombolo è stato vittima come lei di un atto di estrema crudeltà. Ma per fortuna il cagnolino trova anche lui i suoi angeli custodi.

Di Ilenia Colombo , 3 feb 2020

Dopo la terribile storia della Pitbull Palla, che era stata legata fin da cucciola con un laccio attorno al collo causandole una grave deformazione della testa, un altro cane è stato vittima di questo gesto più che crudele.

La triste storia di Bombolo

Bombolo, il nome dello sfortunato Pitbull, è stato recentemente trovato abbandonato nelle campagne di Policoro, in provincia di Matera.

Ad assistere alla triste scena è stato un volontario del canile della città.

Ciò che l'uomo si è trovato davanti agli occhi è stato orribile: l'animale era in uno stato pietoso, estremamente magro, la testa gonfia ed emanava un cattivo odore.

Avvicinandosi scopre che il povero Bombolo aveva attorno al collo un collare che ha provocato la lacerazione della carne che è andata in putrefazione, impedendo la corretta circolazione del sangue.

Quel collare lo ha praticamente quasi decapitato.

Una lunga strada per la guarigione

Fortunatamente, come scrive Daniele in un post su Facebook, Bombolo è stato curato dalle dottoresse del centro veterinario Policoro.

Tuttavia, a causa delle drammatiche condizioni di salute del cucciolo, la strada per la guarigione è ancora lunga. Per questo motivo il ragazzo che lo ha salvato chiede sostegno finanziario per poter affrontare le cure.

Speriamo davvero che anche la storia di Bombolo, descritto dal volontario come «un cagnolone mite, giovane e tanto stanco di soffrire», possa avere il lieto fine che si merita.

E speriamo inoltre che i maltrattamenti sugli animali possano essere puniti in modo esemplare, come già ci sta pensando il Governo, chiudendo canili e gattili illegali, ma anche intensificando i controlli nelle strade.

 

MAI RINGRAZIERÒ ABBASTANZA LE DOTTORESSE DEL "CENTRO VETERINARIO POLICORO" PER LA LORO PRONTISSIMA DISPONIBILITÀ ALLE...

Posted by Daniele Daniele on Friday, January 31, 2020