News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Jack, il primo cane che sarà risarcito per l'annullamento del suo volo

primo-piano-di-un-jack-russel

Jack sarà forse il primo cane ad essere rimborsato da una compagnia aerea!

© Pixabay (foto illustrativa)

Una compagnia aerea danese dovrebbe versare un risarcimento a un cane per l'annullamento del suo volo avvenuto circa un mese fa in Italia. Vediamo i dettagli.

Di Ilenia Colombo , 13 feb 2020

Jack, questo è il nome del quattrozampe che quasi sicuramente "passerà alla storia" per essere il primo cane ad essere indennizzato da una compagnia aerea.

L'insolita richiesta dei proprietari di Jack

Il cane, insieme ai suoi due padroni, doveva prendere un volo da Palermo a Lampedusa il 14 gennaio.

Per ragioni tecniche, il volo è stato annullato e i proprietari dell'animale, come previsto dalla legislazione europea, hanno ricevuto un'indennità di 250 euro ciascuno. Fin qui tutto normale.

Avendo però pagato 27 euro il biglietto per il loro cagnolino, i proprietari del 4 zampe hanno richiesto alla compagnia aerea danese DATDanish Air Transport, lo stesso importo del rimborso da loro ricevuto anche per indennizzare il loro cane.

Cosa ne pensa la DAT?

La Danish Air Transport ha annunciato che studierà il caso e, se opportuno, provvederà a indennizzare anche il cane.

Se così fosse, sarebbe la prima volta in assoluto che un cane riceve un rimborso economico.

In ogni caso, la legislazione europea in materia di rimborsi di biglietti aerei, non prevede l'esclusione degli animali domestici né precisa che le indennità siano riservate agli esseri umani.