News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Vogliono far sopprimere il gatto senza prima valutare altre soluzioni

gattino-siamese cat-angry

Il micio è stato salvato da una fine orribile e ingiusta.

© Shutterstock (foto illustrativa)

Quella di oggi è una storia molto triste - ma per fortuna con un lieto fine - di un micio destinato all'eutanasia per un problema fisico per il quale non si sono nemmeno provate tutte le soluzioni per risolverlo. Vediamo come è andata.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 17/02/20, 17:30

Ad alcune persone piacciono gli animali solo quando "funzionano" alla perfezione. Altrimenti sono fastidiosi per loro. Come in questo caso, dove un gattino ha rischiato di essere sottoposto all'eutanasia...

Il problema del micio

Quando Kida, un gattino probabilmente di razza Siamese, è stato adottato da una famiglia spagnola, erano tutti molto felici.

Scoprendo che Kida ha un problema anale che gli impedisce di fare i suoi bisogni da solo senza l'aiuto manuale umano, il loro amore per il micio svanisce.

La terribile decisione

Per questo motivo, i proprietari decidono di compiere un gesto estremo: lo portano dal veterinario per fargli praticare l'eutanasia.

Il veterinario, per fortuna contrario alla soppressione del micio senza un valido motivo, trova la soluzione al problema dello sfintere, che rischiava di far morire Kida a causa dell'accumulo fecale nell'intestino.

Grazie ad un intervento chirurgico il veterinario riesce incredibilmente a salvargli la vita!

Pronto per l'adozione!

Il gatto sta molto meglio e tutti sono felici di avergli concesso una seconda possibilità. Il felino adesso è pronto per essere adottato da un'amorevole famiglia che - si spera - sappia davvero prendersi cura di lui come merita.