TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Dispersa per 12 giorni, un amico speciale si prende cura di lei (Video)

taiga-e-lago dog-wow

Karina e il suo cane sono dei veri piccoli eroi!

© Shutterstock (foto illustrativa)

Una bambina si è persa nella taiga siberiana per quasi due settimane, rimanendo in vita grazie a qualcuno di speciale che è stato al suo fianco. Vediamo l'incredibile storia.

Di Ilenia Colombo , 21 feb 2020

In un piccolo villaggio isolato in Siberia, una famiglia ha avuto la paura più grande della propria vita: la piccola Karina Chikitova, 5 anni, era scomparsa.

Una bambina persa nella taiga

Il padre di Karina pensava che lei fosse con sua madre e viceversa. Quando i genitori si sono resi conto che la piccola era sparita, hanno contattato immediatamente la polizia.

La bambina si era persa nella taiga siberiana ed è rimasta lì per ben 12 giorni.

Un compagno di viaggio a 4 zampe

A farle compagnia c'era il suo amato cane Naida. Il cagnolino non ha lasciato la bambina neanche un attimo, tenendola al caldo di notte e proteggendola dai numerosi orsi.

Nove giorni dopo la scomparsa della bambina, Naida è tornata nel suo villaggio per chiedere aiuto. Ci sono voluti altri tre lunghi giorni prima che trovassero la bambina, sana e salva ma coperta da punture di insetti.

Esausta ma non traumatizzata, Karina ha detto che è sopravvissuta grazie al suo cane, bevendo acqua dai fiumi e mangiando bacche.

Complimenti ai due piccoli eroi!