TEST: Che razza di gatto fa per te?­čś╗­čś╗

Pubblicità

La Cina si prepara a vietare la carne di cane

persone cinesi con mascherina dog-cat-serious

La carne di cane verrà vietata in Cina.

© Shutterstock

Carne di cane in Cina: con la diffusione del Coronavirus qualcosa sta cambiando e arrivano buone notizie per il nostri amici pelosi.

Di Nina Segatori , 28 feb 2020

C'è correlazione tra la carne di cane e il Coronavirus? Per ora si sta ancora studiando cosa abbia portato alla diffusione del Covid 19 dalla citta di Wuhan, anche se secondo la fonte, Business Insider, tutto dipende dal mercato della carne di animali selvatici.

Grandi novità

Intanto la Cina di prepara a vietare la carne di cane e il macello di animali domestici al fine di utilizzarli come cibi da vendere.

Un grande passo avanti e uno dei due aspetti positivi di questa preoccupante epidemia (oltre alla riduzione dell'inquinamento).

Nuove regole

Molti degli scienziati che stanno studiando il Covid19, hanno escluso che la carne di cane sia stata la causa che ne abbia scatenato la diffusione.

In realtà è molto più probabile che la colpa sia della carne di animali selvatici come i pipistrelli, servita come usanza popolare al mercato di Wuhan.

In ogni caso, la città di Shenzhen, una metropoli di 12 milioni di persone situata sulla costa meridionale della provincia di Canton, si sta muovendo per vietare il consumo di carne di animali domestici.

Non solo: nel resto della Cina è stato deciso di vietare il commercio di specie selvatiche, come pipistrelli e serpenti. Un grande passo avanti, non solo a livello di sicurezza sanitaria, ma anche di civiltà.

Precisazione importante

Vi ricordiamo che cani e gatti non trasmettono il Coronavirus. Diffidate da tutte le fake news che circolano in questo periodo di allarmismo, dove qualcuno approfitta della paura per diffondere falsità terribili contro i nostri amici a 4 zampe.

Che ora speriamo vengano rispettati in tutto il mondo, grazie al nuovo divieto che la Cina sta mettendo in atto.