Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Operare Lola costa 45.000$: Jason fa di tutto per salvarla (Video)

uomo-con-un-cane-in-braccio dog-wow

Jason sta facendo di tutto per salvare la sua Lola!

© YouTube @Jason Garrett

La piccola Lola, 12 anni, soffre di una malattia degenerativa della valvola e ha bisogno di aiuto rapidamente. Il suo proprietario, non potendo pagare la costosa operazione, ha chiesto aiuto sul web.

Di Ilenia Colombo , 7 mar 2020

Un cane è molto più di un semplice animale domestico, è un vero e proprio membro della famiglia.

Jason Garrett lo sa meglio di chiunque altro. Quando la sua Lola, una cagnolina anziana di 12 anni, si è ammalata, l'uomo era pronto a tutto.

Una malattia grave e costosa

La povera Lola, affetta da una malattia degenerativa della valvola, aveva urgentemente bisogno di un'operazione che purtroppo era molto cara.

Il suo umano ha quindi deciso di svuotare tutti i suoi risparmi e prendere i soldi dal suo libretto di pensione.

Secondo Jason, l'operazione è molto specifica e richiede un chirurgo esperto in alcune tecniche per aumentare le probabilità di successo dell'intervento. E tutto ciò ha ovviamente un costo: 45.000 dollari.

L'operazione è prevista per questa estate se Jason trova i fondi necessari. Inoltre, l'uomo è disposto anche a mettere in vendita la sua auto pur di aiutare la sua amata cagnolina.

Molto più di un semplice animale domestico

Jason, che soffriva di disturbo bipolare e depressione, ha dichiarato in un video sul suo account YouTube che il suo cane lo aveva aiutato a stare meglio.

Jason ha inoltre affermato che senza di lei le cose avrebbero probabilmente avuto un risvolto poco piacevole per lui.

«Lola mi ha senza dubbio salvato la vita un un numero infinito di volte», ha detto nel video.

E aggiunge:

«Come potete immaginare, farei qualsiasi cosa per salvarla».

Una raccolta fondi è stata chiesta online per pagare l'operazione di Lola ed è già stato raggiunto l'importo necessario.

La cagnolina potrà quindi essere operata! Adesso tutti trattengono il respiro in attesa dei risultati di questa complessa operazione a cuore aperto.

Forza Lola, hai tutto il nostro sostegno!