News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

PubblicitĂ 

Portano il cane dal veterinario, ma lui subito chiama la polizia

cane-dal-veterinario dog-sad

Grazie al cane la donna si è potuta liberare del compagno violento.

© Shutterstock (foto illustrativa)

Quando Jeremy Floyd, la sua ragazza e il cane si recano in un ambulatorio veterinario nessuno si poteva aspettare cosa sarebbe successo dopo. La vicenda che vi raccontiamo oggi sembra quasi una scena di un film...

Di Ilenia Colombo , 3 mar 2020

 

Jeremy Floyd e la sua ragazza portano dal veterinario il loro cane che apparentemente non sta bene. Secondo la coppia, il quattrozampe ha uno strano comportamento.

A prima vista, il veterinario non vede nulla di particolare nel cane, invece sembra sia la ragazza di Jeremy a non stare proprio bene: ha un occhio gonfio, vari lividi e tagli.

Il disperato bisogno di aiuto

Dopo qualche minuto, la donna chiede di andare in bagno e se ne va. Quando torna, fa scivolare discretamente un pezzo di carta alla persona dietro il bancone. Un grido d'aiuto.

«Chiama gli sbirri, il mio ragazzo mi minaccia, ha una pistola, non dirglielo».

Senza pensarci a lungo, il veterinario contatta immediatamente la polizia, che arriva rapidamente e trova davvero un'arma da fuoco nella tasca di Jeremy Floyd.

Poiché l'uomo ha già un casellario giudiziario con condanne penali alle spalle, è stato immediatamente arrestato per essere ascoltato in questa sordida storia.

Per quanto riguarda la sua ragazza, è stata portata all'ospedale più vicino dove è stata sottoposta ad una serie di esami che rivelavano in particolare una commozione cerebrale.

Finalmente la libertà (grazie al cane)!

La giustizia ha poi fatto il suo lavoro, e non possiamo che applaudire la rapidità con cui il veterinario ha contattato la polizia per aiutare una donna in pericolo.

Un grazie anche al cane, senza del quale la donna non avrebbe potuto liberarsi del violento fidanzato.