News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Abbandonano 9 gattini in modo crudele: è caccia ai responsabili

Cani fiutano 9 gattini abbandonati.

© Facebook @Tierheim Dechanthof

Ritrovati chiusi all’interno di una scatola in mezzo agli arbusti, nove gattini hanno rischiato la vita. L’intervento di alcuni passanti è stato decisivo.

Di Coryse Farina , 24 mar 2020

Accade tutto circa dieci giorni fa nella tranquilla cittadina austriaca di Mistelbach an der Zaya.

Alcuni cittadini a spasso con i loro cani, sentono improvvisamente dei miagolii ripetitivi che non prospettano nulla di buono.

Il fiuto dei cani è stato decisivo

Decisi a verificare che i cuccioli fossero con la loro madre e che non avessero bisogno d’aiuto, dei buoni samaritani iniziano le ricerche tra gli arbusti limitrofi.

Grazie all’aiuto dei cani e del loro potentissimo fiuto, nel giro di pochissimi minuti trovano la scatola di cartone da cui provengono i miagolii. Quando la aprono, capiscono subito che i cuccioli sono stati abbandonati e miagolano alla disperata ricerca della loro mamma.

Senza esitare allora, raccolgono la scatola e la portano al rifugio per animali più vicino. 

 

9 BABYKATZEN IN STOCKERAUER AU IN KARTON AUSGESETZT Wie ist man zu so etwas fähig? Diese 9 Katzenkinder, erst wenige...

Posted by Die Gute Tat - Tierheim Dechanthof on Sunday, March 8, 2020

Abbandonati crudelmente

Dopo un’attenta visita medica, i veterinari capiscono che i nove gattini presenti nella scatola provengono da due cucciolate diverse. I più piccoli hanno circa 3-4 giorni, i più grandi invece circa 8-9 giorni.

In entrambi i casi, però, i cuccioli erano ben lontani dall’essere in grado di provvedere da sé ai propri bisogni alimentari quindi, se non fossero stati trovati, sarebbero morti di fame e di freddo nei giorni a venire.

Fortunatamente però, il destino ha riservato per loro un finale ben più roseo ed ora, grazie alle cure del rifugio, diventeranno nove gattini sani e forti. Una volta svezzati potranno essere dati in adozione.

Caccia all’uomo

Sulla pagina Facebook del rifugio Die Gute Tat - Tierheim Dechanthof i volontari lanciano un appello a chiunque sia in misura di poter risalire al colpevole di una tale atrocità.

Nonostante sappiano bene che il colpevole non si farà mai vivo, la speranza di ritrovare le mamme dei cuccioli affinché possano allattarli è sempre presente!