Tutti gli annunci di adozione🐶

Pubblicità

Rumori strani nel cassonetto dei vestiti: la scoperta è sconcertante

Preoccupata dai lamenti che provenivano dal cassonetto dei vestiti usati presente in strada, una passante chiama la polizia. Quello che gli agenti scoprono aprendo il contenitore è sconcertante.

Di Coryse Farina , 26 mar 2020

Accade tutto circa due settimene fa a Płock, una cittadina polacca a nord di Varsavia

Un’abitante del posto, durante la sua solita passeggiata sente dei lamenti provenire da un cassonetto adibito a raccogliere i vestiti usati. Preoccupata dai rumori, sospetta immediatamente la presenza di un animale nel contenitore.

Senza attendere ancora, compone il numero d’emergenza e segnala la vicenda alla polizia.

Solo e spaventato

Quando gli agenti arrivano sul posto ed aprono il cassonetto, rimangono sconcertati alla vista di un cucciolo di cane solo e spaventato.

Date le condizioni di salute, l’animale era stato abbandonato da poche ore. Tuttavia, se non fosse stato per la donna, la sua permanenza senza cibo ed acqua nel cassonetto sarebbe potuta diventare molto più lunga.

Una volta il salvataggio effettuato, una delle poliziotte sul posto decide di fare un gesto ammirevole. Non volendo abbandonare il cucciolo in un canile, decide di adottarlo e portarlo a casa con sé. 

Caccia al colpevole

Nonostante gli interrogatori, sembra proprio che nessun abitante dei palazzi adiacenti abbia visto il colpevole di un gesto tanto crudele.

Tuttavia la polizia non demorde e pubblica la foto del cucciolo ed un appello a testimoni per rintracciare il vecchio proprietario del cane.
Qualsiasi gesto di crudeltà verso gli animali va punito severamente.

 

POLICJANTKA👮‍♀️ PRZYGARNĘŁA PSA, KTÓREGO ODNALAZŁA W POJEMNIKU NA UŻYWANĄ ODZIEŻ Policjantka z Wydziału...

Posted by Komenda Policji w Płocku on Wednesday, March 11, 2020