Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Il gatto e la volpe: il Coronavirus trasforma una fiaba in realtà

<p>Un gatto e una volpe hanno fatto amicizia attraverso un vetro.</p> cat-wow

Un gatto e una volpe hanno fatto amicizia attraverso un vetro.

© Facebook @e natura

Un'amicizia straordinaria quella nata tra un gatto e una volpe, divisi da un vetro a causa del Coronavirus. Ma è proprio perché le strade sono deserte che la volpe si è fatta coraggio avvicinandosi.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 26/03/20, 13:15

Dell'amicizia tra il gatto e la volpe ne parlano fiabe e canzoni, ma mai si era mai visto qualcosa del genere nella realtà. Fino a quando non è arrivato il Coronavirus, che costringendo a stare tutti a casa, ha fatto sì che moltissimi animali selvatici si riappropiassero del loro spazio.

Così è nata l'amicizia tra Lula, una volpe, e Kimba, un gattone, che la sera si incontrano. A separarli solo un vetro. Una storia tenerissima che ha commosso tutti e che mostra il lato positivo di una situazione terribile.

Il gatto e la volpe

Lula e Kimba si sono conosciuti un anno fa, a Vico Equense, città della penisola sorrentina, ma la quarantena imposta dal Covid-19 li ha fatti rincontrare.

La volpe ogni sera si prensenta di fronte alla porta vetrata della casa di Sergio De Martino e sua moglie Laura, e passa del tempo con il gatto.

«Lula è venuta a trovarci la prima volta un anno fa – ha raccontato Sergio all'Ansa –  Da allora è tornata spesso. In questi giorni di quarantena, tutte le sere, viene anche due volte al giorno. C'è meno gente in giro e la natura si sta riappropriando dei suoi spazi. Con noi ha acquisito un po' di confidenza, ma sempre a distanza, con il gatto invece gioca e a volta mangia insieme».

I due si scrutano e poi provano a toccarsi con le zampette attraverso il vetro. Una scena che non è passata inosservata agli occhi di Raffaele Di Palma, un giornalista ambientale che, però, avvisa sui pericoli che comporta dare del cibo a un animale selvatico.

Lula, infatti, è stata ferita nei mesi scorsi, probabilmente da una trappola messa dai bracconieri, che purtroppo cacciano intorno a quelle zone. Fortunatemente Sergio e Laura si sono presi cura di lei e l'hanno curata.

Un'amicizia da fiaba

La realtà è molto triste per gli animali selvatici come Lula: «la volpe si avvicina all'uomo in cerca di cibo. Bisogna fare attenzione, perché potrebbe abbassare la guardia e correre dei rischi», ha spiegato Di Palma.

Una storia di amicizia cosi bella, però, rompe il buio della quarantena e dei pericoli come una luce e trasforma un'amicizia da favola in realtà.

 

La volpe Lula passa tutte le sere, come a dire "Restate in casa, tranquilli, vengo io a trovarvi". E incontra il suo...

Posted by e natura on Monday, March 23, 2020