Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Zeus, il cane che ha lottato con tutto se stesso per sopravvivere

cane ferito dog-wow

Un cane è stato gettato in un dirupo di 6 metri.

© Facebook @Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane

Un cane è stato gettato in un dirupo profondo sei metri a Canosa, in Puglia, e dopo aver riportato gravi ferite, ha lottato con tutte le sue forze per sopravvivere. Ecco la sua storia.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 06/04/20, 19:30

Ha bisogno di aiuto il coraggioso Zeus, un cagnolone ritrovato in un dirupo profondo sei metri a Canosa, in Puglia.

Dopo essere stato salvato dai Vigili del fuoco, con l'aiuto dei volontari della sezione locale della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, è stato curato e rimesso in sesto.

Ora, però, ha bisogno di qualcuno che lo ami.

La storia di Zeus

Zeus è stato trovato da alcuni operai occupati nei lavori stradali che hanno sentito un mugolio provenire da un casale lì vicino. Quando si sono avvicinati, hanno scoperto che c’era una voragine all'interno, profonda più di sei metri.

Il lamento veniva proprio da lì. Zeus era stato abbandonato in quella buca da qualcuno e stava rischiando di morire. A quel punto gli operai hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco che insieme ai volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, l'hanno tirato fuori da lì.

Cure e amore

Zeus aveva delle ferite molto profonde sul collo e sulle orecchie, provocate probabilmente dalla caduta ma anche dai morsi di alcuni cani randagi. Le cure sono state lunghe e dolorose, ma Zeus ha affrontato tutto con grande coraggio.

«Ora è finalmente fuori pericolo, ha iniziato a socializzare e a fare lunghe passeggiate, imparando anche ad andare al guinzaglio» hanno raccontato i volontari.

Presto avrà bisogno di una nuova casa, ma prima deve finire le cure per la ricostruzione del tessuto cutaneo, lì dove aveva le ferite.

Per questo Lega nazionale per la difesa del cane chiede aiuto a tutti gli amanti dei cani, che possano donare anche solo un piccolo contributo per pagare le costose medicazioni. Ma anche per trovargli un nuovo padrone, che possa amarlo.