News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Il numero da chiamare per aiutare gli animali di chi è affetto da Covid

Volontaria con un cane dog-cat-serious

La LEIDAA in prima linea per aiutare i padroni di pelosetti durante il Coronavirus.

© Facebook @Michela Vittoria Brambilla

La Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente lancia - attraverso Michela Brambilla - un'iniziativa per aiutare gli animali domestici e i loro padroni durante l'emergenza Covid-19.

Di Eleonora Chiais , 16 apr 2020

Padroni defunti, costretti in quarantena o bloccati in un reparto d'ospedale: chi si occupa dei loro pelosetti?

Nasce da questa (spontanea) domanda l'iniziativa della LEIDAA che è scesa in prima linea per aiutare i due e i quattro zampe in difficoltà in questo periodo di pestilenza. Ecco quali sono le iniziative.

Michela Brambilla spiega i dettagli

A spiegare idettagli dell'iniziativa è stata Michela Brambilla.

«In questo momento difficile per il paese - ha spiegato in un  lungo video su Facebook - io, insieme alla LEIDAA, ho sentito la responsabilità di mettermi al servizio dei cittadini che oggi col Covid-19 hanno difficoltà a gestire i loro animali. Quindi abbiamo istituito un numero, lo 02/94351244, dove rispondiamo tutto il giorno per aiutare concretamente la gente».

Un aiuto concreto

Nel corso dell'attività del centralino sono già stati affrontati più di 4 mila casi.

«Parlo - ha spiegato Brambilla ai microfoni di Mara Venier - di persone che non possono portare il loro animale a passeggiare e a fare i propri bisognini perché sono in quarantena o in isolamento, oppure persone ricoverate che non possono prendersi cura del proprio cane o del proprio gatto. E anche di persone che, ahimè, hanno perso la vita e i loro congiunti ci hanno chiesto di ritirare i loro animali. Noi prendiamo tutto».

Siamo al servizio degli italiani in difficoltà

Infine la Brambilla ha lanciato un appello:

«Se siete in difficoltà chiamate il numero 02/94351244 oppure andate sul sito della Leidaa, lì trovate i nostri estremi e i nostri recapiti. Siamo al servizio degli italiani in difficoltà».