Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Gatto perde la padrona e due orecchie, ma ritrova il sorriso

La fortuna non è stata clemente con Potato, ma oggi questo adorabile micio ha superato le difficoltà ritrovando il sorriso che aveva perso, grazie soprattutto all'amore della sua famiglia.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 02/05/20, 10:18

Alcuni anni fa, il gatto della nostra storia viveva per strada con molti altri gatti randagi in Cina.

La vita quotidiana a volte era difficile, ma poteva almeno contare sul prezioso aiuto della signora Choi, una donna di 90 anni con un grande cuore, che dava da mangiare a molti gatti randagi nel suo quartiere.

Nel tempo, questo gruppo di gatti ha trovato casa con la signora Choi, che ha deciso di adottarli per dare loro un'altra vita.

Generosità che ispira

Sfortunatamente, la signora Choi è morta nel 2016 e tutti i suoi gatti sono stati curati da un rifugio per animali, molto toccato dal suo impegno per gli animali.

Per rendergli omaggio, i volontari del rifugio decisero di dare nomi che ricordassero sempre la generosità della loro prima "madre".

Dato che "Choi" è pronunciato allo stesso modo di "verdura" in cinese, i volontari hanno trovato adorabili nomi di vegetali per i 7 gatti:

  1. Potato;
  2. Cavolo cinese;
  3. Pomodoro;
  4. Carota;
  5. Bardana;
  6. Pak-Choi;
  7. Taro.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

Tutti i gatti sono stati adottati tranne Potato

Due anni dopo, nel 2018, tutti i gatti tranne Potato e Cavolo cinese avevano trovato nuove famiglie per la vita.

Cavolo cinese è stato poi adottato da una coppia; Potato è rimasto l'unico a non aver trovato una famiglia.

9 mesi dopo, a marzo 2019, Cavolo cinese - adesso ribattezzato Horlick - era in gran forma nella sua nuova casa.

Ma i suoi proprietari si chiedevano se fosse annoiato a volte, e decisero di chiedere di adottare anche Potato.

Al momento dell'esame medico prima di ogni adozione, sono arrivate cattive notizie: Potato aveva un tumore benigno nel condotto uditivo.

Il rifugio ha proposto ai proprietari di Horlick di fare da famiglia adottiva per Potato, in attesa di vedere come progrediva la sua malattia.

La coppia ha accettato e i due gatti hanno trascorso 6 mesi pieni di felicità insieme, coccolandosi e giocando.

Tuttavia, Potato era piuttosto timoroso ed ha impiegato molto tempo prima du abituarsi agli umani con cui condivideva la casa.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

Problemi di salute che hanno continuato a peggiorare

Nonostante tutto l'amore che la giovane coppia gli ha offerto, non è ovviamente bastato a curare la sua malattia.

Potato aveva diversi tumori all'esterno e all'apertura delle orecchie, ma anche ovunque nei canali uditivi. Lasciati come erano, sarebbero potuti diventare cancerosi.

Grazie alle numerose donazioni della comunità del rifugio, viene programmata un'operazione chirurgica per Potato.

Ma è stato quando è arrivato alla clinica veterinaria nel gennaio 2020 che il chirurgo ha purtroppo affermato che i canali auricolari del gatto erano già bloccati dai tumori.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

Un'operazione decisiva per la salute di Potato

L'unica soluzione era rimuovere completamente i canali uditivi del gatto. Molto preoccupato per Potato, che avrebbe potuto rischiare una paralisi facciale se i suoi nervi fossero stati danneggiati durante l'intervento, la coppia che lo aveva accolto voleva comunque procedere con l'operazione per il proprio bene.

Nel momento in cui sono stati raccolti nuovi fondi il gatto è stato operato. Il veterinario ha anche rimosso la parte esterna delle orecchie del micio per impedire che nuovi tumori compaiano successivamente.

L'operazione è andata molto bene e Potato si è persino svegliato prima del previsto. Tuttavia, molto nervoso nell'ambiente estraneo della clinica e con molti punti sulle orecchie, il felino era depresso e ansioso e si rifiutava di mangiare.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

Fu solo tre giorni dopo l'operazione che accettò di mangiare in presenza di un'infermiera molto gentile, che gli si avvicinò con calma.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

Pochi giorni dopo, è stato in grado di tornare a casa, da coloro che alla fine hanno scelto di adottarlo.

Adesso le orecchie di Potato sono guarite, ed è felice con il suo amico Horlick, che copre di abbracci, anche contro la sua volontà!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on

La patata avrà sicuramente bisogno di tempo per riprendersi completamente da tutte queste dure prove.

Adesso ha tutte le possibilità dalla sua parte di vivere un'esistenza piena di felicità e giochi accanto al suo amico Horlick, e tra le braccia della sua amorevole famiglia che ha fatto di tutto pur di offrirgli una nuova vita.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by 無耳貓薯仔 Potato 🥔 (@no_ear_meow_potato) on