News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Vigili di Roma trovano un pacco abbandonato: il contenuto li spiazza

Cartoni-per-strada dog-angry

Cuccioli trovati in un cartone.

© Pixabay

Pensavano si trattasse di un pacco postale e invece dentro il grosso scatolone c’erano dei cuccioli ancora vivi. Una tragedia scampata grazie ai vigili di Roma.

Di Coryse Farina , 12 mag 2020

La notizia riportata da una pattuglia di vigili del I Gruppo Prati, risale al 5 maggio scorso.

Gli agenti raccontano di aver trovato uno scatolone sospetto in via degli Ammiragli, nel quartiere Trionfale di Roma. Inizialmente pensavano si trattasse di un pacco postale abbandonato, durante la verifica, però, hanno iniziato a sentire dei rumori sospetti.

Quando lo aprono, tutto diventa più chiaro: non si tratta di un pacco postale ma di uno scatolone abbandonato con ben sette cuccioli ancora vivi al suo interno.

Il salvataggio

Il salvataggio è stato rapido. Dopo aver contattato i veterinari del pronto intervento per animali di Roma, il Pet in time 24, i cuccioli sono stati trasportati in ambulatorio, poi visitati, nutriti e dissetati.

Si tratta di sette femmine di circa 40 giorni e, secondo le ipotesi dei medici, dovevano essere state abbandonate da poche ore poiché erano ancora in buona forma.

Tutte le cagnoline sono state poi trasferite al canile romano della Muratella ed aspettano con ansia di trovare delle famiglie pronte a prendersi cura di loro.

 

Impossibile comprendere un gesto crudele e dissennato come l'abbandono di un animale. Qualche scriteriato ne ha addirittura abbandonati 7 in uno scatolone rinvenuto in via degli Ammiragli. Sette innocenti cuccioli che solo il provvidenziale intervento di una pattuglia del I Gruppo Prati ha consentito di sottrarre a una diversa e più triste sorte. Dopo aver prestato le prime cure ai poveri cagnolini, gli agenti li hanno affidati alla Pet in Time per la verifica del loro stato di salute. La Commissione Ambiente ringrazia gli operatori della polizia locali autori di questo salvataggio e auspica un futuro migliore per questi cuccioli, magari in una famiglia che possa realmente assicurare loro il benessere negato dai precedenti padroni.

Posted by Daniele Diaco on Wednesday, May 6, 2020

Un gesto riprovevole 

Nonostante il lieto fine della vicenda, per Daniele Diaco, presidente della Commissione Ambiente della Capitale, denuncia il gesto riprovevole.

Con un post su Facebook, mostra tutta la sua indignazione:

«Impossibile comprendere un gesto crudele e dissennato come l'abbandono di un animale. Qualche scriteriato ne ha addirittura abbandonati 7 in uno scatolone rinvenuto in via degli Ammiragli», scrive. 

Noi di Wamiz siamo dello stesso avviso e speriamo che gli agenti riescano a risalire all’autore di questo gesto inqualificabile al più presto.