News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

PubblicitĂ 

Porta un cane randagio alla polizia, ma fa un grosso errore

Questo dolce amico a quattro zampe non era quello che sembrava.

© Twitter @bartlettpd

La storia di oggi ha avuto luogo in Illinois, quando un uomo è arrivato alla stazione di polizia con quello che potrebbe sembrare un cucciolo di cane. Ma non era affatto l'animale che pensavano...

Di Ilenia Colombo , 15 mag 2020

Nella primavera del 2018, un uomo si è recato alla stazione di polizia di Bartlett, nello stato dell'Illinois, Stati Uniti con l'intenzione di aiutare un animale che aveva trovato, affinché gli agenti lo portassero ad un rifugio locale.

Dettagli che mostrano la verità

Tuttavia, quando Rybaski e i suoi compagni hanno osservato attentamente l'animale, si sono resi conto che l'uomo aveva commesso un grande errore.

Il cucciolo, che a prima vista sembrava un cucciolo normale, aveva zampe e unghie insolitamente grandi per essere quelle di un cagnolino.

Tutt'altro che un cane

La polizia ha deciso di utilizzare Internet per cercare immagini di cuccioli di animali selvatici nella zona. Quando hanno visto le foto dei piccoli coyote hanno capito tutto.

In effetti il cucciolo che l'uomo aveva portato alla stazione di polizia non era un cucciolo di cane, bensì un coyote.

Il sergente Rybasky e il suo team hanno preso la decisione di trasferire il cucciolo in un centro specializzato, il Willowbrook Wildlife Center, dove avevano le conoscenze necessarie per occuparsi perfettamente dell'animale.

Il coyote era troppo giovane per sopravvivere senza una madre. Non appena fosse stato autosufficiente, i custodi del centro di soccorso lo avrebbero riportato nel suo habitat naturale.

La morale di questa storia è che, sebbene l'intenzione sia la più nobile possibile, bisogna essere molto sicuri prima di togliere un animale dal suo habitat naturale. Se si ritiene che la madre sia morta o abbia trascurato i propri cuccioli, consultare un professionista.