TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Pastore tedesco rischia la vita per salvare il padroncino di 16 anni

pastore-tedesco-ferito dog-wow

Rex rischia la vita per salvare Javier.

© YouTube @Inside Edition

Pur di non far correre pericoli al suo padroncino di 16 anni, un Pastore Tedesco si getta sui ladri sperando di dissuaderli. Durante questo gesto eroico riceve 4 colpi di fucile. 

Di Coryse Farina , 9 giu 2020

Accade tutto lo scorso 21 febbraio a Des Moines, nello stato americano dell’Iowa. Verso mezzogiorno, il sedicenne Javier sente dei rumori strani al piano di sotto che lo fanno subito insospettire. Poi il suono di una finestra rotta gli dà la conferma della presenza di ladri in casa. Senza esitare si chiude nell’armadio e chiama la polizia.

Tuttavia, Rex, il Pastore Tedesco di casa, fedele e coraggioso, corre al piano inferiore per difendere la sua abitazione e impedire ai ladri di salire dove si trova il giovane Javier.

4 colpi di pistola

Le intenzioni del cane sono lodevoli, il suo intento è solo quello di far scappare i ladri, tuttavia questi ultimi, muniti di armi, non si lasciano intimidire dalle grandi fauci del cane.

Quando Rex gli si avvicina ringhiando non perdono tempo tempo e iniziano a picchiarlo con violenza.

Tuttavia, nonostante i colpi e il corpo dolorante, il cane torna al piano superiore e si piazza proprio davanti l’armadio in cui è nascosto Javier. Se non può proteggere la casa, almeno prova a proteggere il suo padroncino.

Quando i ladri entrano nella stanza, infatti, senza esitare Rex gli si lancia addosso, tuttavia questo gesto gli vale ben 4 colpi di pistola.
Il cane viene ferito al collo e alle due zampe e si accascia al pavimento sanguinante.

Per fortuna, il suono delle sirene mette fine a questo terribile incubo.

Una riabilitazione lunga e complicata

Sia il cane che il ragazzo vengono immediatamente portati in ospedale ed in clinica veterinaria.

Per Javier è stato uno choc troppo importante, mentre Rex necessita di un intervento chirurgico d’urgenza sia per rimuovere i proiettili, sia per sanare le due zampe rotte.

Fortunatamente, qualche settimana dopo entrambi tornano a casa ristabiliti; tuttavia il trauma di quell’esperienza durata più di un’ora non sarà semplice da dimenticare.

Javier, Rex e tutta la famiglia sono stati costretti a trasferirsi non potendo sopportare il peso di quei ricordi traumatici legati alla casa e nella nuova città sono attualmente entrambi seguiti da due psicologi.