Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Trovano una gabbia per uccelli fuori al rifugio, ma non è vuota

gabbia-grigia-per-uccelli cat-sad

Mepsi viene abbandonata in una gabbia per uccelli.

© Shutterstock

Terminato il turno di lavoro, i volontari del canile scoprono una gabbia per uccelli proprio davanti alla porta d’entrata. Quando guardano al suo interno, tutto cambia.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 12/06/20, 17:25

Quando i volontari del rifugio per animali di Melle (Germania), terminano il turno di lavoro lo scorso 7 giugno, non hanno idea di cosa li aspetti.

Non appena varcano la soglia del canile, scoprono una gabbia per uccelli coperta da un telo. Quello che più li sorprende, però, sono i rumori che provengono dal suo interno: non appena alzano il telo appare un gattino solo e spaventato.

 

Leider wurde heute zwischen 18:40 - 19:20 Uhr diese tragende Katze bei uns vorm Tierheim An der Europastraße abgestellt....

Posted by Tier- und Naturschutz Melle von 1950 e.V. on Sunday, June 7, 2020

Il gattino non è solo

Senza attendere, i volontari portano il micio all’interno del rifugio e iniziano a nutrirlo, dissetarlo e visitarlo.

L’animale si lascia fare dimostrando molta fiducia negli umani e non appena viene consegnato ai veterinari, una rapida occhiata rivela anche il suo sesso: si tratta di una dolce femmina.

La gatta viene quindi visitata da prassi e, proprio in quel momento, si scopre sia anche in dolce attesa!

A quel punto, i medici subito pensano sia stata abbandonata dai vecchi proprietari proprio a causa della gravidanza. Forse non avevano voglia di avere altri cuccioli in casa.

Una nuova vita per tutti

In fin dei conti, per la gattina ribattezzata Mepsi, l’arrivo al rifugio non è stato così negativo. Tutti si sono presi cura di lei immediatamente ed ha anche partorito nelle migliori condizioni.

I cuccioli ad oggi sono sani e quando avranno raggiunto i due mesi d’età e saranno svezzati, potranno trovare delle famiglie pronte ad adottarli e dargli tanto amore.