Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Affronta a mani nude un coccodrillo per salvare il cane

coccodrillo dog-wow

Un uomo ha affrontato un alligatore che aveva attaccato il suo cane.

© Unsplash @Glen Carrie

Un'esperienza terribile quella vissuta da un uomo che per salvare il suo cane dalla morsa di un alligatore, si è gettato a mani nude sull'animale.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 18/06/20, 07:49

Un ex soldato dell'esercito americano mai avrebbe pensato di affrontare un coccodrillo a mani nude per salvare il suo cane.

Fortunatamente il suo coraggio è stato premiato.

Un attacco a sorpresa

Trent Tweddale era con il suo cane Loki e mentre facevano una passeggiata nella loro fattoria a Wesley Chapel, in Florida, l'animale è finito con le zampe anteriori in un fiume in piena.

Il problema è che nel corrente d'acqua c'era un coccodrillo che non appena ha visto il cane lo ha attaccato.

Un salvataggio da eroe

Il coccodrillo aveva afferrato tra le sue fauci le zampe anteriori di Loki e lo stava trascinando in fondo, quando Trent ha capito che non bastava tirarlo per il collare nel tentativo di salvarlo, ma doveva fare di più.

«Ho afferrato il suo collare per cercare di tirarlo indietro, ma l’alligatore non mollava la sua presa. Così ho lasciato il collare e sono entrato nell’acqua fino al ginocchio e ho iniziato a prenderlo a pugni sulla testa fino a quando non l’ha lasciato andare».

Trent ha raccontato di essersi lanciato nel fiume e di aver cominciato a colpire l'animale sulla testa, fino a quando questo non ha lasciato la presa.

Loki era salvo, ma le lesioni riportate erano importanti.

Le cure necessarie

Trent ha riportato solo delle leggere ferite alla pelle, mentre il povero cagnolino non è stato così fortunato.

A raccontare come sono andate le cose è stata la moglie di Trent, Kristina, in un lungo post su Facebook.

Una delle sue zampe anteriori era quasi staccata dal resto del corpo, così è stato sottoposto immediatamente ad un intervento chirurgico.

Mentre aspettavano che arrivasse il veterinario per prelevare Loki, il cagnolino, nonostante le ferite, non si è smentito e, come ha sempre fatto, voleva aiutare il neonato della coppia, che al suono delle sirene dell'ambulanza veterinaria, era scoppiato a piangere.

Loki e Connor, infatti, hanno un rapporto speciale e quando il piccolino piange, è sempre il cagnolone a correre per consolarlo. E voleva farlo anche stavolta, nonostante il dolore.

La paura era quella di non vederlo tornare a casa vivo, dalla clinica per animali, perché le sue lesioni erano davvero gravi.

«Gli hanno inserito piastre e viti di metallo e così sono stati in grado di ricostruirla. Speriamo che dopo questo lui possa riottenere il pieno utilizzo delle sue zampe», ha raccontato Trent, con un pizzico di sollievo, ad operazione finita.

Una volta venuta a conoscenza della storia la Florida Fish and Wildlife Conservation Commission ha installato una trappola per catturare l'alligatore nella proprietà, con la speranza che non accada mai più un episodio del genere.

 

Find yourself a man that loves your dog so much, he'll fight off a massive gator for him with his bare hands. I'm...

Posted by Kristina Deak on Wednesday, June 10, 2020