News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

#AMAMIeBASTA: la campagna Anas contro l'abbandono degli animali

campagna anas amami e basta dog-cat-serious

Una campagna per contrastare l'abbandono degli animali nelle autostrade.

© Facebook @Anas SpA

Anche quest'anno l'Anas si associa a Lndc Animal Protection per sensibilizzare i cittadini a non abbandonare i propri animali domestici nonché a segnalare eventuali animali abbandonati lungo le autostrade italiane.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 03/07/20, 18:59

Quest'anno, ANAS e Lega Nazionale Per La Difesa Del Cane (Lndc Animal Protection) promuovono, come l'anno scorso, la campagna #AMAMIeBASTA contro l'abbandono degli animali, che in particolar modo avviene nel periodo delle vacanze estive.

In effetti, ogni anno vengono abbandonati in media 80 mila gatti e 50 mila cani, la maggior parte in strada, dove rischiano la vita o che continuano ad alimentare il triste fenomeno del randagismo.

#AMAMIeBASTA: NO all'abbandono

ANAS gestisce migliaia di km di strade e autostrade italiane e i suoi dipendenti, grazie soprattutto alle segnalazioni, salvano ogni giorno un grande numero di cani che vengono purtroppo abbandonati in strada. E questo per la sicurezza di tutti, animali e umani.

«L'abbandono degli animali è un fenomeno che continua a mettere a repentaglio la sicurezza dei nostri amici a 4 zampe e di molti automobilisti», scrive ANAS su Facebook.

E continua: «L'obiettivo è sensibilizzare le persone a contattare il numero verde Pronto Anas 800 841 148 o le forze dell'ordine per segnalare la presenza di animali abbandonati e permettere le azioni di recupero da parte dei nostri cantonieri».

L'abbandono di animali è un reato in Italia e prevede l'arresto fino a un anno o l'ammenda da 1000 a 10 mila euro.
 

L'abbandono degli animali è un fenomeno che continua a mettere a repentaglio la sicurezza dei nostri amici a 4 zampe e...

Posted by Anas SpA on Thursday, July 2, 2020

La campagna #AMAMIeBASTA ha quindi lo scopo di diminuire il numero dei cani abbandonati, soprattutto adesso che sono iniziate le vacanze estive e per le quali il proprio animale domestico costituirebbe per alcuni "un intralcio alla serenità".

Molte invece sono le alternative all'abbandono, e portare con sé in vacanza il proprio animale domestico in tutta tranquillità è possibile, come viaggiare in auto in sicurezza e optare per strutture pet friendly che possano ospitare anche gli animali da compagnia.