Tutti gli annunci di adozione

Pubblicità

In India arriva il divieto di mangiare i cani, ma qualcuno non ci sta

cane randagio dog-wow

Mangiare carne di cane in India è vietato.

© Unsplash / Artem Maltsev

In una città dell'India dove era ancora permesso mangiare carne di cane, è arrivata una nuova legge che lo vieta. Qualcuno, però, non ci sta e protesta.

Di Nina Segatori , 6 lug 2020

In India arriva lo stop all'importazione, alla macellazione e alla vendita di carne di cane.

A onor del vero erano già vietate in quasi tutto il Paese, ma nello stato del Nagaland la carne di cane è ancora considerato un piatto della tradizione, tra i più prelibati, tra l'altro. Quindi qualcuno ha dato il via alla protesta.

Uno stato a parte

La decisione del governo è arrivata dopo aver visto delle foto diventate virali sui social, di alcuni cani legati vivi all'interno di sacchi e venduti in quella condizione indecente in uno dei famosi mercati adibiti allo scopo. 

Sempre lì, vengono macellati e venduti come carne da cucinare. Un'indecenza già vietata in India, ma che nello stato del Nagaland è ancora usanza diffusa, visto che la carne di cane è considerata una specialità.

Una popolazione divisa

Ora che il governo ha deciso di espandere il divieto anche lì, se da una parte gli attivisti animalisti festeggiano, dall'altra alcuni gruppi di protestanti non ci stanno, perché considerano la decisione un attacco alle tradizioni culinarie del loro paese.

Considerando, però, le condizioni in cui versano quei poveri animali, macellati a migliaia ogni anno, non c'è protesta che tenga o che possa portare a un ripensamento.

 

#NEGALAND #BAZAR #DI #CANI In alcuni paesi asiatici come l'India, il Bengala occidentale e Assam mangiare carne di cane...

Posted by Animal's eye on Tuesday, June 30, 2020