Tutti gli annunci di adozione

Pubblicità

La brutta avventura di un gatto incastrato nel parafango di un'auto

gattino cat-wow

Un gatto è rimasto incastrato nel parafango di un'auto per due giorni.

© Facebook/Vigili del Fuoco. Comando di Bologna

Un salvataggio tempestivo, quello dei Vigili del Fuoco del comando di Bologna, che hanno estratto vivo un gatto incastrato nel parafango di un'auto per due giorni.

Di Nina Segatori , 8 lug 2020

Non solo ha viaggiato per 40 chilometri, da Pistoia alla provincia di Bologna, ma è rimasto in una situazione assurda per due giorni, il gattino salvato dai Vigili del Fuoco.

Uno strano miagolio

Ad attirare l'attenzione di alcune persone in un bar di Castel di Casio, in provincia di Bologna, è stato uno strano e insistente miagolio che proveniva da un'auto parcheggiata.

Così sono stati allertati immediatamente i Vigili del Fuoco del comune di Bologna, che sono prontamente arrivati sul posto della segnalazione.

Sotto il parafango di quell'auto c'era un gattino che, incastrato, non riusciva a venir fuori da lì, ma i pompieri, con grande delicatezza, sono riusciti ad estrarlo, vivo e vegeto.

Una brutta disavventura

Il cucciolo si trovava lì probabilmente da due giorni e aveva viaggiato in quella posizione per 40 chilometri, perché il proprietario dell'auto era arrivato da Pistoia.

Un tragitto non lunghissimo, ma che deve essere sembrato infinito, per quel cucciolo che ha rischiato la morte, rimandendo incastrato tra la ruota e la parte metallica dell'auto.

Ora sta bene ed è stato già adottato da una ragazza che si è resa subito disponibile a prendersene cura. Così potrà presto dimenticare questa brutta disavventura. 

 

Ieri a Suviana (Castel di Casio) i #vigilidelfuoco di #Bologna hanno salvato un gattino incastrato nel parafango di una...

Posted by Vigili del Fuoco. Comando di Bologna on Monday, July 6, 2020