Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

In taxi con il cane: il nuovo servizio del 3570 presto in tutta Italia

husky in macchina dog-cat-wow

Chiama il 3570 e prenota un taxi in tutta sicurezza!

© Pixabay @anvel

Viaggiare con animali domestici nella capitale? Adesso si può, grazie al servizio capitolino 3570. Fino al 30 agosto 2020, il servizio Bauadvisor renderà più semplici gli spostamenti con i pelosi.

Di Coryse Farina , 17 lug 2020

Oltre a tenere in considerazione la quotidianità con un animale, quando decidiamo di addottare dobbiamo anche farei conti con una serie di fattori logistici che potrebbero mettere a repentaglio la normalità delle cose.

Primo tra tutti è il viaggio. Che sia in nave, in treno o in aereo, prima di programmare uno spostamento sono necessari diversi accorgimenti.

Ma non è tutto, perché anche semplicemente prendere un taxi, potrebbe rivelarsi un vero incubo

Per tale ragione, gli addetti di Bauadvisor hanno creato un servizio taxi dedicato principalmente ai viaggi con animali domestici.

Chiama il 3570

Dal 20 luglio e fino alla fine del mese di agosto, il servizio capitolino 3570 permetterà a tutti i proprietari di viaggiare in taxi con i propri animali domestici in tutta serenità.

Basterà passare attraverso il portale dedicato www.bauadvisor.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone Bauadvisor.

Grazie a pochi e semplici passaggi, tutti potranno prenotare un taxi senza incorrere in brutte sorprese. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Dino Gasperini (@bauadvisor) on

«Siamo molto soddisfatti di aver siglato questo accordo che faciliterà gli spostamenti delle persone che portano con sé un amico a quattro zampe. Sono convinto che i nostri soci apprezzeranno molto questa iniziativa che porterà qualche corsa in più in questo particolare momento di crisi», spiega infatti il presidente della Cooperativa Radiotaxi 3570 e dell’Unione Radiotaxi Italiani Lorenzo Bittarelli

Insomma, un’iniziativa tutta italiana che sembra promettere tanto. In caso di successo infatti, il programma verrà esteso a tutto il territorio italiano.

Taxi con il cane in Italia, quali rischi?

Che sia a Roma o in qualsiasi altra città italiana, viaggiare in taxi con il proprio animale domestico risulta sempre essere un’impresa.

Dato che non tutti i conducenti accettano gli animali a bordo, spesso e volentieri, rifiutano letteralmente la corsa, costringendoci a trovare un’altra autovettura per arrivare a destinazione.

Ma non è tutto, perché i pochi fortunati che invece riescono a salire a bordo, devono poi fare i conti con la sovrattassa per il trasporto dell’animale.

Insomma, una cosa molto semplice potrebbe facilmente trasformarsi in un calvario.

Non ci resta quindi che sperare che questo servizio venga esteso a tutto il territorio, rendendo così più semplice la vita di milioni d’italiani.