TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

La trasformazione della Staffordshire Bull Terrier ridotta alla fame

Staffordshire Bull Terrier in primo piano dog-wow

Un cane era ridotto a pelle e ossa e ora è tornato a sorridere.

© Facebook @Ciro Campana

Una sorte davvero terribile quella toccata a Delilah, che per colpa di un padrone inadatto ha perso quasi tutto il suo peso, riducendosi a pelle ed ossa. Il rapporto con il cibo era diventato malato e rischiava davvero di morire. 

Di Nina Segatori , 23 lug 2020

Delilah è una Staffordshire Bull Terrier sequestrata in una casa in Brisbane, Australia, di un proprietario che ha permesso che si riducesse a pelle e ossa.

L'immagine che segue fa davvero stringere il cuore e non è adatta a chi ha un animo delicato. Putroppo, però, rispecchia la realtà in cui per più di un anno, la cagnetta è vissuta. Se ora sta bene lo deve ai suoi vicini e a chi le ha regalato una nuova vita.

Un cane straziato

Delilah era lasciata a se stessa, era arrivata a pesare 11 chili, la metà del suo peso ideale. Così, i vicini, preoccupati, hanno contattato la Rspca, Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals, per chiedere che intervenissero. 

E così è stato. Quando gli operatori sono arrivati in quella casa, hanno trovato Delilah in condizioni pietose, tanto che le si potevano contare le costole e tutte le ossa del corpo, data la magrezza eccessiva.

Traumi che lasciano il segno

Dopo averla sequestrata al proprietario, che si è giustificato dicendo di averla solo da qualche settimana, in custodia per un amico (versione smentita dai vicini), Delilah è stata portata al rifugio del posto e nutrita. Gli operatori si sono accorti che oltre ad avere un malessere fisico, ne aveva anche uno psicologico.

Il suo rapporto con il cibo è apparso subito malato, perché la cagnolona si avventava su qualunque cosa potesse essere commestibile, con una foga preoccupante. Chiaro sintomo di chi non mangia da lunghissimo tempo.

Fortunatamente è stata curata e dopo pochi giorni ha preso 4 chili e il suo rapporto con il cibo è tornato sano. Inoltre, ha già trovato una famiglia disposta ad adottarla e si prepara a iniziare una nuova vita.