News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Salva un gatto sul posto di lavoro: la reazione del capo sconvolge tutti

Questa è la storia di un uomo che, sul luogo di lavoro, non ha esitato a salvare un gattino intrappolato in un'autocisterna. La reazione del datore di lavoro, però, ha lasciato tutti a bocca aperta...

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 02/08/20, 10:20

Chris Small lavora per la Norfolk Southern Railroad da circa 14 anni. Sfortunatamente, tutto cambia per Chris una mattina di fine ottobre scorso a seguito di una telefonata che gli diceva che era stato licenziato.

Il motivo? Un povero gattino intrappolato dentro un'autocisterna.

Vediamo in dettaglio come si sono svolti gli eventi.

Il salvataggio di un gattino

Il 30 ottobre, Chris inizia una normale giornata di lavoro fin quando rimane sorpreso nel sentire le grida di un gattino.

Piove e fa buio e Chris non riesce a capire da dove provengano i miagolii. Avvicinandosi ad un vagone cisterna, si rende conto che il gattino è intrappolato all'interno e si precipita dal suo datore di lavoro per dirglielo.

Sfortunatamente, quest'ultimo non è ricettivo e spiega a Chris che il vagone non può essere riportato in garage per tirare fuori il gattino, specificando anche che il piccolo riuscirà a liberarsi da solo.

Molto triste, Chris torna al lavoro ma decide di intervenire dopo l'orario di lavoro per liberare il povero gattino. Quindi, con l'aiuto di un arnese, cerca di aiutare il gattino a uscire da quella trappola.

Tra i rifiuti presenti all'interno dell'autocisterna, Chris trova tre gattini già morti e il superstite che chiede aiuto. Decide di prenderlo informando il suo datore di lavoro che il gattino è fuori pericolo.

Ma il suo capo risponde freddamente a Chris:

«Congratulazioni, ora hai un gatto ma probabilmente non hai più un lavoro!»

Una decisione sconvolgente

Il giorno successivo, Chris riceve una telefonata che lo informa dell'apertura di un'indagine su di lui e del suo potenziale licenziamento.

Felice di aver potuto salvare il gattino, Chris non sa cosa succederà al suo lavoro. Ma l'entusiasmo della gente per la sua storia gioca in suo favore!

Diversi giorni dopo, l'azienda in cui lavora Chris pubblica un messaggio sui social media in cui annunciava che l'uomo non sarebbe stato licenziato. Inoltre, l'azienda ha annunciato di impegnarsi a fare una donazione importante a un'organizzazione che si occupa di animali.

 

Update: A big, heartfelt thank you and much appreciation to everyone who shared Promise's story and showed their...

Posted by Aprile Small on Thursday, October 31, 2019

Un ottimo modo per perdonare Chris!

 

After a review of the circumstances of the events of Oct. 30, Norfolk Southern has determined that the employee’s...

Posted by Norfolk Southern Corp on Sunday, November 3, 2019