Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Chi l'ha detto che i cani odiano i postini? La storia di Bowie

cane su roccia dog-wow

Un cane salva il postino del quartiere.

© Facebook @Tara Green - Org. Italiana Tutela Animali e Ricerca Ambientale

Bowie è un piccolo eroe a 4 zampe, che ha salvato il postino amatissimo del quartiere. A dimostrazione del fatto che tanti luoghi comuni su cani e postini sono a volte del tutto ingiusti.

Di Nina Segatori , 31 lug 2020

William Morgan è il postino più amato di un quartiere del New Jersey. Non solo dagli abitanti, ma anche dai loro cani. Tanto che Bowie, il cane di Cyndi Dawson si è addirittura accorto che qualcosa non andava e gli ha salvato la vita.

Un postino amato

Bowie, un incrocio di Yorkshire Terrier e Bichon Frisé, è solo uno dei tanti cagnolini che popolano il quartiere dove vive. A differenza di tanti che credono che i cani abbiano un'antipatia innata per i postini, tutti amano Morgan, il portalettere che tutti i giorni consegna la posta nel quartiere.

L'amore è reciproco: anche l'uomo è affezionatissimo a tutti gli animali della zona e non c'è mai una volta in cui si senta abbiare contro di lui. Un giorno, però, qualcosa è cambiato.

Qualcosa non va

Era una mattina quando Cyndi, tranquilla sul divano, ha sentito il suo cane abbiare. Bowie è corso dentro casa e ha cominciato a mordicchiarle i pantaloni. Così la donna, insospettita da quall'atteggiamento strano, ha deciso di seguirlo fino alla porta.

Lì ha visto qualcosa di ancora più strano. Il furgone del postino era attaccato alla macchina del marito, con lo sportello aperto. Dopo essersi avvicinata, ha capito: Morgan era riversato sul sedile privo di sensi e Bowie se ne era accorto e quindi era corso a chiamarla.

L'uomo aveva avuto un collasso, a causa di un tumore al cervello. Scoperta fatta solo quando Cyndi ha chiamato i soccorsi e i medici hanno ricoverato Morgan.

Quando l'uomo si è ripreso ha saputo che era stato Bowie a salvargli la vita.

«Ho sempre amato quel cane, non posso che essergli grato per quello che ha fatto». Ora tutto il quartiere si è mobilitato per aiutarlo, in attesa che possa tornare in presto in salute.

 

Tanti cani abbaiano al postino o, addirittura, lo temono. L'idea di uno sconosciuto che si avvicina in modo costante...

Posted by Tara Green - Org. Italiana Tutela Animali e Ricerca Ambientale on Sunday, May 17, 2020