Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Chieri: 16 cani abbandonati in un canile abusivo, denunciata (Video)

polizia e guardie zoofile con cani in braccio / poliziotto nutre cani dog-angry

Il salvataggio di 16 cani.

© Facebook @ Associazione Nazionale Agriambiente Torino

I carabinieri di Chieri e le guardie zoofile si sono ritrovati di fronte ad una situazione di degrado e abbandono di animali. Ben 16 cani erano rinchiusi da giorni in uno spazio angusto e sporco e senza né acqua né cibo.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 21/08/20, 12:15, aggiornato il 24/08/20, 09:41

Erano rinchiusi in una cascina di Chieri, in provincia di Torino, sedici cani tra cui alcuni cuccioli.

Un canile abusivo

Abbandonati da una donna di mezza età che si era allontanata per un funerale fuori regione, i poveri animali vivevano in condizioni malsane. 

Ammassati in un unico stanzone quasi al buio, i cagnolini erano abbandonati a se stessi, costretti a fare i propri bisogni in quell’unico ambiente, senza né acqua né cibo.

A scoprire il "canile abusivo" sono stati i carabinieri di Chieri e le guardie zoofile che hanno provveduto a salvare i cani.

Con l'aiuto dei medici veterinari dell'Asl To5, hanno liberato gli animali per poi nutrirli e dissetarli.

Gli animali, 15 meticci e un Pastore Tedesco, avevano tra i 6 mesi e i 3 anni ed erano sprovvisti di microchip.

La denuncia della proprietaria

La proprietaria del rudere è stata denunciata per maltrattamento di animali e sanzionata per non aver provveduto a registrare i cani e per averli tenuti in condizioni inadatte.

Nel frattempo, proseguono le indagini per individuare ulteriori responsabilità. Riguardo gli animali, sono stati portati al Canile Enpa di Chieri e in altri rifugi locali.