Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Uno studio svela la relazione tra bambini autistici e animali domestici

bambino con gatto e cane dog-cat-serious

Un nuovo studio fa luce sulla relazione speciale tra bimbi autistici e animali domestici.

© Shutterstock

Un recente studio fa luce sulla relazione tra bambini autistici e i nostri amici a quattro zampe. I risultati vi lasceranno di stucco. Ecco tutto quel che c’è da sapere.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 17/09/20, 09:09

L’attenzione visiva è una parte molto importante della vista sociale della maggior parte (se non di tutte) le specie, esseri umani compresi.

In questo recente studio è stata, infatti, presa in considerazione propio l’attenzione visiva per studiare le interazioni tra bambini affetti da disturbi dello spettro autistico e cani e gatti.

I risultati sono sorprendenti.

Lo studio

Pubblicato recentemente sulla rivista scientifica Frontiers in Psychology, lo studio condotto dall’Università di Rennes fa luce sulla relazione bambini autistici e animali domestici.

Intitolata Visual Attention Patterns Differ in Dog vs. Cat Interactions With Children With Typical Development or Autism Spectrum Disorders - I modelli di attenzione visiva differiscono nelle interazioni tra cane e gatto con i bambini con disturbi tipici dello sviluppo o dello spettro autistico - la ricerca ha coinvolto 42 bambini tra i 6 e i 12 anni, 23 dei quali affetti da disturbi dello spettro autistico.

Tali soggetti sono stati osservati nel loro relazionarsi con cani e gatti. E il risultato è decisamente a favore dei felini.

I risultati

Monitorando l’aumento dell’ossitocina, definito anche “ormone dell’amore” poiché è un elemento chiave nelle interazione sociali, il team di ricercatori è giunto alla conclusione che i bambini autistici potrebbero essere facilitati con un gatto come animale domestico.

Questo perché i gatti sono più indipendenti e di fatto meno energici dei cani che potrebbero risultare imprevedibili e intimidatori per questi soggetti.

Micio potrebbe facilitare le interazioni sociali dei bimbi autistici diminuendo la percezione dell’ansia, aumentando i livelli di empatia e non comportando l’eccessiva responsabilità di un cane.

Vuoi adottare un gatto o un cane? Passa dalla nostra rubrica di adozione!