News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Nutrire i gatti una volta al giorno migliora la loro salute: ecco perché

gatto-grigio-ciotola-blu cat-serious

Un solo pasto al giorno ha diversi benefici.

© Pixabay

I ricercatori dell’Università di Guelph ne hanno la conferma: nutrire i gatti una volta al giorno migliora la loro salute e li aiuta a controllare la fame. La rivista scientifica Plos One pubblica i risultati.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 07/10/20, 08:16

Anche se l’alimentazione varia da soggetto a soggetto, generalmente i veterinari si sono sempre accordati nel sostenere che un gatto adulto necessita in media di due pasti al giorno.

Uno studio portato avanti dai ricercatori canadesi dell’Università di Guelph (Ontario) rivela però tutt’altro. Secondo i risultati delle analisi, far mangiare i gatti una volta al giorno sarebbe molto più benefico per la loro salute.

A riportare questa scoperta canadese è la rivista scientifica Plos One

Più soddisfazione e meno obesità

Lo studio effettuato su otto gatti domestici normopeso di meno di 5 anni, ha evidenziato come coloro che mangiano una sola volta al giorno hanno, post-pasto, livelli più elevati di tre ormoni chiave che regolano l’appetito.

Questo risultato suggerisce che i gatti che mangiano solo un pasto si sentono più soddisfatti e bruciano maggiormente le loro riserve di grasso. Tutto ciò li aiuta a mantenersi in forma e prevenire l’obesità.

Più proteine e massa muscolare

Grazie alle analisi ematochimiche, i ricercatori hanno potuto evidenziare anche un aumento degli aminoacidi nel sangue.

Secondo il team di veterinari questo incremento riscontrato nei gatti nutriti una sola volta al giorno è molto importante poiché significa che gli animali hanno a disposizione più proteine. Tra le più importanti ci sono le proteine necessarie a mettere su massa muscolare, fin troppo spesso carenti nei soggetti anziani.

Nutrire i felini una volta al giorno porterebbe dunque a benefici chiari ed evidenti.

Tuttavia, prima di stravolgere la dieta del vostro gatto, sarebbe opportuno valutare l’opzione con il vostro veterinario. In base alle caratteristiche fisiche e abitudinarie del vostro animale, saprà consigliarvi la dieta migliore